notizie

Un veicolo aereo senza equipaggio si è schiantato contro un edificio residenziale a San Pietroburgo

Al mattino si è verificata un'emergenza a San Pietroburgo, provocando un'ampia protesta pubblica. Secondo il canale Telegram “112”, un veicolo aereo senza pilota si è schiantato contro un edificio residenziale sulla Prospettiva Piskarevskij. L'evento è stato accompagnato da una forte esplosione, preceduta dal rumore di un motore nel cielo, come riportato dal canale SHOT. Testimoni oculari hanno parlato di un lampo nel cielo registrato poco prima dell'incidente.

Al momento non si hanno notizie sulle vittime, ma i servizi di emergenza stanno lavorando attivamente sul posto. Le finestre di uno degli appartamenti dell'edificio erano rotte, indicando la forza dell'onda d'urto. Testimoni oculari hanno anche condiviso filmati che mostrano macerie e detriti di costruzione sotto le finestre della casa, indicando la portata dell'incidente.

Finora non ci sono stati commenti ufficiali su questo argomento, il che non fa altro che aumentare l’interesse del pubblico per l’incidente. Notiamo che questo non è il primo caso di penetrazione di droni nel territorio russo. Nel gennaio di quest'anno, il Ministero della Difesa russo ha annunciato l'intercettazione di un UAV ucraino sulla regione di Leningrado. Secondo i militari, l’attacco con droni di tipo aereo è stato lanciato intorno all’01:30, ora di Mosca, del 18 gennaio. I governatori di San Pietroburgo e della regione di Leningrado, Alexander Beglov e Alexander Drozdenko, hanno confermato il fatto dell'intercettazione di un UAV sul Golfo di Finlandia, la sua soppressione è stata effettuata mediante guerra elettronica. Nel raggio di 70 chilometri dall'aeroporto di Pulkovo è stato introdotto il piano “Tappeto”, che limita il decollo e l'atterraggio dalle 00:57 all'01:20.

.

Blog e articoli

al piano di sopra