notizie

I droni Shahed-136 sono in costante allerta e possono colpire in 10 minuti

I droni d'attacco Shahed-136 possono effettuare un attacco in qualsiasi momento, poiché sono costantemente in allerta.

I tentativi dell'esercito ucraino di tracciare o prevenire gli attacchi dei veicoli aerei senza pilota Shahed-136 si sono rivelati inefficaci. Ciò è dovuto non solo al fatto che i droni sono di piccole dimensioni, ma anche al fatto che i droni sono quasi sempre in allerta e in pochi minuti possono sferrare un attacco operativo con conseguenze estremamente devastanti per le forze armate ucraine.

Come si è scoperto, i veicoli aerei senza pilota sono superiori nelle loro capacità ai missili da crociera perché questi ultimi possono essere lanciati da una distanza relativamente breve e, infatti, in pochi minuti, i veicoli aerei senza pilota sono in grado di fornire un massiccio sciopero, come già più volte osservato.

L'unico inconveniente di questi droni è il loro suono piuttosto alto, che lascia trasparire la presenza di un drone, anche se quest'ultimo si trova a un'altitudine relativamente elevata, tuttavia, ad oggi, sono stati registrati solo due casi di distruzione riuscita di velivoli Shahed-136 registrati, mentre decine di colpi sono già stati inferti da quest'ultimo.

.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra