notizie

Drone ha attaccato il campo d'aviazione nella regione di Kursk

Un drone ucraino ha attaccato un aeroporto nella regione di Kursk.

Stasera è stato registrato un nuovo attacco a un aeroporto in Russia. Come si è saputo, un veicolo aereo senza pilota ucraino ha preso parte all'attacco, a seguito del quale il giacimento di petrolio è stato danneggiato e ha preso fuoco. Il governatore della regione di Kursk, Roman Starovoit, conferma l'informazione che si tratta di un attacco.

Nei fotogrammi del video puoi vedere le conseguenze dell'attacco all'aeroporto nella regione di Kursk. A seguito dell'esplosione di un veicolo aereo senza pilota, è scoppiato un grave incendio, alla cui localizzazione stanno ancora lavorando i servizi di emergenza. Le informazioni sulle vittime e sulle vittime non sono ancora disponibili, tuttavia, a giudicare dalle riprese dalla scena dell'incendio, potrebbero verificarsi vari tipi di distruzione.

Al momento, non ci sono informazioni obiettive sul fatto che l'attrezzatura situata sul territorio dell'aerodromo sia stata danneggiata. Tuttavia, questo è il terzo attacco ad aeroporti situati in territorio russo in un giorno. In particolare, il giorno prima sono stati attaccati la base aerea strategica di Dyagilevo nella regione di Ryazan, così come Engels nella regione di Saratov.

Va notato che non è ancora noto se ci fossero aerei militari nell'aerodromo nella regione di Kursk.

 Con l'uso di quale particolare drone è stato effettuato l'attacco non è specificato.

.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra