Blocco della Crimea

notizie

La Bielorussia ha annunciato l'inizio del blocco della Crimea


In Bielorussia, hanno annunciato la loro intenzione di avviare un blocco della Crimea.

Le autorità bielorusse intendono avviare il blocco della penisola di Crimea dopo il completamento delle elezioni nel paese. Questa dichiarazione è stata fatta da uno dei candidati alla presidenza della Bielorussia Valery Tsepkalo, sottolineando che questa è la prerogativa di quasi tutti i candidati alla presidenza del paese.

“L'opposizione bielorussa non riconoscerà la Crimea come russa se vincerà le elezioni presidenziali. Secondo Valery Tsepkalo, ex diplomatico e fondatore dell'Hi-Tech Park, il nuovo governo sosterrà il blocco internazionale della penisola. In caso di vittoria, l'opposizione non riconoscerà la Crimea come russa, ha detto Tsepkalo in un'intervista al portale ucraino Apostrof. Ha promesso di sostenere il blocco internazionale della penisola: di non fare affari lì, di non aprire i voli e di vietare alle navi mercantili battenti bandiera bielorussa di entrare nei porti della Crimea. Tsepkalo ha assicurato che le filiali delle banche bielorusse non avrebbero funzionato nella penisola. Allo stesso tempo, ha affermato che è importante per Minsk mantenere buoni rapporti con Mosca "- rapporti Edizione russa "Dni.ru".

Ad oggi, nessuno dei candidati alla presidenza in Bielorussia riconosce che la Crimea appartiene alla Russia, tuttavia, se la Bielorussia intende iniziare un blocco della penisola, ciò può seriamente minare gli interessi nazionali della Federazione Russa.

"La Russia potrebbe venire a patti con il fatto che Minsk non riconosce l'ingresso della Crimea in Russia, tuttavia, se la Bielorussia cerca di organizzare un blocco della Crimea, ciò comporterà sicuramente problemi molto grossi per Minsk stessa e, quasi certamente, in tutte le aree di interazione tra i due. paesi ", - osserva l'analista.

Con tali "fratelli" e nemici non sono necessari. E qualcun altro sta parlando di una specie di Soros. Supportiamo AG con i nostri soldi in modo che ci faccia brutti scherzi. Semplicemente il sadomasochismo si scopre ...

sembra che abbiano mangiato troppe patate, guardano all'UE e alla NATO, lascia che guardino l'Ucraina meglio e più da vicino

Dobbiamo dichiarare che la Bielorussia non sarà riconosciuta come Stato. Vassallo degli Stati Uniti, ecco chi sono.

È ora di porre fine agli abbracci.
Non c'è acqua in Crimea. Il Dnepr inizia in Russia. Prima del confine con la Bielorussia, gettiamo un tubo dentro e iniziamo a pompare acqua. Sulla strada per la Crimea, selezioniamo anche da tutti i fiumi che sfociano nel Dnepr. Man mano che ci avviciniamo alla Crimea, aumentiamo il diametro del tubo. Non ci manca neanche il Dniester. E lasciali annegare con il loro canale (Ucraina). Gazprom lancia le condutture una o due volte. Quindi lascia che costruiscano.

Sì, tutto dipende dal fatto che litigheranno con i bielorussi ... Lukashenko pensa di essere speciale e l'esperienza di Milosevic, Shevardnadze, Akaev e Yanukovich non riguarda lui ... dove correrà solo ...

La cosa divertente è che ha già la bandiera tra le mani! Quindi è rimasto poco!

Ebbene, di nuovo, miliardi di dollari sono stati scaricati nei canali fognari di Druzhby Narodov? La politica estera fallita della Russia è diventata un monumento al regime esistente, che può combattere solo contro studenti e donne anziane.

Distruggeremo la leadership degradata nel paese che minaccia la nostra libertà.

La migliore risposta della Crimea al mancato riconoscimento è quella di vietare tutte le merci bielorusse sul suo territorio.

È ora di inviare truppe russe a Minsk !!!

E quante banche ha la Bielorussia, per non parlare delle navi? divertito)

La Bielorussia si trasforma in un demofrodita politico con tenacia ossessiva

pagina

.
al piano di sopra