notizie

Base: prima dell'attacco dei militanti nella regione di Bryansk, i militari sono stati fatti saltare in aria sulla miniera

I soldati sono stati fatti saltare in aria da una mina nella regione di Bryansk.

Secondo le informazioni di Baza, due militari sono stati fatti saltare in aria da una mina nella regione di Bryansk. Ciò è accaduto durante il loro lavoro in un sito vicino al villaggio di Zapesochye, che si trova vicino al confine russo-ucraino. Il veicolo che trasportava i militari ha investito una mina, uccidendo uno degli uomini e ferendone leggermente un altro.

Due ore dopo questo incidente, nella stessa zona (Pogarsky), un gruppo di sabotatori è stato visto tentare di penetrare nel territorio russo. Vicino al villaggio di Sluchevsk, anch'esso situato vicino al confine, c'è stata una sparatoria tra un gruppo di 15 sabotatori e l'esercito russo. Di conseguenza, il gruppo è stato costretto a uscire nel territorio dell'Ucraina.

Ad oggi, questo è il secondo tentativo da parte dei militanti di penetrare nel territorio della regione di Bryansk, che richiede un serio rafforzamento del controllo al confine con l'Ucraina, soprattutto quando i terroristi operano in grandi gruppi e dispongono di armi pesanti.

.

Blog e articoli

al piano di sopra