notizie

L'Azerbaigian con un potente colpo del complesso "Spike NLOS" ha distrutto 50 veicoli corazzati delle forze armate dell'Armenia


Sono apparse immagini satellitari della sconfitta dell'esercito armeno nel Karabakh.

Nonostante le dichiarazioni della parte armena secondo cui il nemico (Azerbaigian) ha subito perdite molto gravi durante la guerra di 44 giorni, si è saputo che le forze azere hanno distrutto almeno 50 unità di veicoli corazzati armeni nel Karabakh con un potente colpo. L'attacco è stato apparentemente effettuato dal sistema missilistico israeliano Spike NLOS.

Nelle immagini satellitari presentate, puoi vedere le perdite dell'esercito armeno in Karabakh. Allo stesso tempo, secondo altre fonti, la parte armena ha subito perdite così grandi in meno di un'ora - a seguito di una serie di colpi precisi, l'intera area di concentrazione dell'esercito armeno è stata completamente distrutta.

“Le truppe turco-azerbaigiane hanno sferrato il colpo più potente in direzione di Fizuli (Varanda) durante i 44 giorni di guerra ad Artsakh. Le immagini satellitari mostrano tracce di feroci battaglie e circa 50 unità di veicoli corazzati nemici distrutti, che sono sparsi per i campi, e questo solo in direzione del villaggio di Nyuzgyar"., - informa "Telegram" -società "Portale militare armeno".

In precedenza si è saputo che i sistemi missilistici israeliani Spike NLOS acquistati dall'Azerbaigian hanno svolto un ruolo chiave nella sconfitta delle forze armene in Karabakh: è stato grazie a questi complessi che la maggior parte dei sistemi di difesa aerea e dei veicoli corazzati sono stati distrutti con successo.

Tuttavia, gli esperti osservano che tali conseguenze distruttive avrebbero potuto essere evitate se Yerevan si fosse occupata in anticipo dell'acquisizione delle moderne armi russe, compresi i complessi Pantsir-S.

Quello che non è chiaro qui, volevano sedersi sulle sedie, non ha funzionato ..

Non preoccuparti, Costantino. La Russia non è in alcun modo più debole di Israele. Ha appena svolto esattamente il suo ruolo in questo gioco. E non è colpa dei russi se i potenti di questo mondo hanno dovuto farlo.

La cui mucca si lagnerebbe Arthur. Come tutti sappiamo che il mondo è governato dal denaro, il denaro stesso è solo pezzi di carta, ma quelli che li stampano, quindi governano il mondo. Hanno distrutto l'URSS, non ho intenzione di approfondire tutte le parti perché non c'è abbastanza tempo e luogo , dirò solo del primo conflitto interetnico aperto in URSS al Karabakh, gli armeni, con l'aiuto della loro diaspora negli Stati Uniti, per volere della mafia del dollaro, hanno iniziato questo conflitto e quindi gli armeni sono lo stesso povero nella stessa parabola

Che alleata è l'Armenia, oggi il tuo domani è il nostro.

Sì. Ragazzi. Come posso vedere, tutti sono così intelligenti, ma sfortunatamente REMOTI. Abbiamo vinto. E il punto. Anche dopo 30 anni, ma la giustizia ha trionfato. E se qualcuno parla delle terre primordiali armene, allora risponda: - perché hanno rotto il monumento eretto in Karabakh negli anni '70, dedicato al 150° anniversario del reinsediamento degli armeni?

Questo è agli armeni per quello che chiamavano Shusha Shushi, Kelbajar Kalvachar, Fizuli Varand e per il Karabakh completamente distrutto. Con questa distruzione, gli stessi fascisti armeni hanno dimostrato che il Karabakh non è la loro terra. Perché un popolo normale non distruggerà la sua terra così brutalmente. Quindi Macron ha dovuto tacere per sempre.

Esatto, dai la colpa di tutto alla Russia. È più facile per te continuare a vivere, vero? quando Pashinyan è stato eletto, sapevi perfettamente per quale protetto stavi votando, la sua retorica assomigliava a quella dei paesi più vicini? E il fatto che sia stato il tuo prescelto con la sua squadra a consegnare tutte le terre all'Azerbaigian, quindi anche questo non ha bisogno di essere notato, lo hai rieletto con successo! Quindi c'è solo una conclusione: siete tutti contenti di tutto in Armenia, compresi i risultati di questa guerra di 44 giorni. È difficile ammettere i propri errori. Ciò richiede coraggio e, in una certa misura, saggezza. E poiché il popolo armeno per la maggior parte ha mostrato l'assenza di questo, allora le loro azioni sono logiche: dare la colpa di tutto a colui che ha effettivamente fermato lo spargimento di sangue. Lavori con gli ucraini uno per uno. Vergogna!

E se questi russi vivono in Azerbaigian?

Perché sei così insignificante lì - la tua Ucraina ha schiacciato tutti! :)

Come, come ha partecipato la Russia al conflitto?

Gli armeni non hanno perso. Sfortunatamente, la Russia si è rivelata una perdente ..... e lo capiamo tutti perfettamente.I fratelli cristiani si limitano a tenerti stretto, ma quelli non lo sono.

Ma Putin e Lavrov hanno detto che c'erano terroristi dell'ISIS, a chi dovremmo credere?

esercito azero!!! Grazie per avermi fatto ridere!!!

In questa guerra, l'Armenia non aveva alleati. Come si suol dire, la Russia non può essere capita con la mente

Perché l'opinione imposta ai lettori che la Russia avrebbe abbandonato il suo alleato, questo è fondamentalmente sbagliato, lo stesso Vladimir Putin ha ammesso che alla parte armena è stato fornito tutto il necessario per condurre le ostilità, ciò è dimostrato dall'intensa quantità di offerta. è un dato di fatto, e cos'altro doveva fare la Russia. Sì, è rimasta all'ombra delle ostilità attive, ma ha indirettamente aiutato l'esercito armeno. È molto doloroso per noi azeri rendercene conto, ma questa è la realtà che dobbiamo affrontare. L'Azerbaigian, così come il suo popolo, non ha mai fatto nulla che potesse contraddire gli interessi russi nel mondo, ma l'Azerbaigian è sempre stato oppresso dalla parte russa in questo conflitto con l'Armenia, per usare un eufemismo, lo ricordiamo.Se la Russia si considerava una parte che dovrebbe provare sulle parti, quindi almeno avrebbe dovuto essere più giusto da entrambe le parti, forse non ci sarebbero state così tante vittime! In uno dei commenti a questo articolo, ho letto una parabola, a quanto pare un armeno. Voglio anche scriverti una cosa così: un sovrano aveva un cavallo e un asino nella sua casa, quando era il momento di dire addio e decise di parlare con loro cuore a cuore e scoprire come lo trattano chiese all'asino come ti ho trattato, sei soddisfatto di me? L'asino, rendendosi conto che nulla lo lega più a lui, gli dice: meritavo di più, mi hai fornito male il miglio, il mio lavoro non è stato apprezzato da te, quindi parto per un altro. Dopo aver sentito questo, Vladyka cadde in completa disperazione, tornato in sé, andò al suo cavallo nero e fece la stessa domanda. Il cavallo gli rispose: Tutto ciò che era tra noi, lascerò solo il meglio nella mia memoria affinché la nostra relazione e in futuro rimangano caldi. Ma non posso perdonarti per una cosa.Vladyka fu sorpreso dalla risposta del Cavallo e decise di chiarire, ma perché non puoi perdonarmi? Il cavallo rispose, ogni volta che andavamo da qualche parte con te, mi legavi le briglie alla coda di un asino. questa è stata la più grande umiliazione per me.

Spike NLOS - sono stati usati azeri? Che cosa sono gli azeri, è come dare una granata a un Neanderthal. Se l'hanno usato, proveniva dalla terra promessa, non importa come abbiano basi in Azerbaigian, devono capire la loro presenza lì.

Armeni e azeri non c'entrano assolutamente nulla. I sogni su cose ed eventi desiderati ci danno sempre piacere, ma a volte è molto difficile trovarsi faccia a faccia con la realtà. La guerra del Karabakh era tra Israele e Russia. È stata una vera guerra tra Russia e Israele. Sappiamo tutti che la verità fa male. Tutti abbiamo bisogno di sbarazzarci della filosofia dell'illusione e dell'arroganza. La verità deve essere guardata negli occhi. Israele ha sconfitto la Russia. Il nostro sistema militare spaziale elettronico è molto indietro rispetto a quello israeliano.

La Russia ha due confederati: l'esercito e la marina!

Shlemik, credici! A livello ufficiale, il Ministero degli Affari Esteri della Federazione Russa e il capo di Svr Naryshkin hanno confermato che c'erano almeno combattenti dalla Siria lì, e hanno persino guidato il tuo quartier generale! Dammi almeno un noto azerbaigiano, non solo un comandante, ma un militare, almeno nella vastità dell'URSS. Tutto ha il suo tempo!

Non trascinare la Russia nella resa dei conti aul

E perché dovremmo darti armi proprio così? Negli anni '90, l'Armenia non avrebbe fatto nulla senza di noi. E ancora di più, gli azeri hanno preso le loro. Smettila di piagnucolare. Ne abbiamo abbastanza dei nostri problemi.

Furono l'Azerbaigian e la Turchia a sconfiggere la Federazione Russa, non l'Armenia. In realtà così.

Sono stupito dai russi, che si rallegrano della sconfitta dell'Armenia, dicono: "Volevano gli Stati Uniti, quindi prendilo". È come in una barzelletta: un povero prega Dio, chiede benessere, Dio gli appare e gli dice "chiedi quello che vuoi, io farò tutto, ma darò al tuo prossimo 2 volte di più", il pover'uomo pensò e disse "cavami l'occhio".

È lo stesso qui, ovviamente, la situazione attuale per l'Armenia è una catastrofe, ma anche per la Russia è oh, che male, l'Armenia è l'ultimo alleato della Russia nella Transcaucasia e quale nessuna barriera per gli islamisti nel Caucaso settentrionale, Armenia non diventerà o cadrà sotto l'influenza (nell'ambiente) della Turchia e dell'azienda cecena sembrerà un leggero malinteso. Guarda nelle fonti che hanno sponsorizzato i terroristi nel Caucaso nei primi anni '90 e gioisci dei tuoi "partner" e "alleati" azeri e turchi.

Kirghizi e kazaki non sono i principali alleati, la Russia è il principale alleato.

Quando dicono di aver tradito, nessuno dice di combattere per noi, bastava fornire sistemi di guerra elettronica per chiudere il cielo e poi i risultati sarebbero stati diversi. Gli armeni sanno combattere benissimo, la storia lo conferma. Quindi non c'è bisogno di nascondersi dietro le frasi "vai a combattere per noi" e chi sta al vertice lo sa bene. Chi è amico del tuo nemico non può essere un alleato! La Turchia ha dimostrato non solo in questo conflitto ma anche in altri di essere pronta a difendere, combattere, aiutare i suoi alleati non a parole ma con i fatti. Quindi non c'era bisogno di combattere per gli armeni, dovevi essere un alleato e non unirti per motivi di rancore personali !!! E sì, non è stato il popolo russo a tradire gli armeni, ma chi è al timone, bisogna capire anche questo!

Non c'erano truppe turche lì, la Russia lo sa bene. Gli armeni furono sconfitti dall'esercito azero.

,, un alleato ha lanciato il suo alleato per essere fatto a pezzi da questi lupi ,, - grazie, questa è una parte fattuale, ma come pensiamo e come commentiamo ha poca importanza.

Inoltre, l'alleato strategico dell'Armenia lo ha anche dichiarato apertamente e ripetutamente: "La Russia ha invitato (o collegato) i turchi a" risolvere il problema "(San Tarasov). Oppure - "Abbiamo sacrificato il nostro alleato per includere l'Azerbaigian nella CSTO e nell'EAZEC" (Dugin). Quindi pensi al carattere morale del "popolo fraterno e secolare alleato"

questo razzo è guidato dal segnale TV e radio, il che significa che non è necessaria la Shell, ma la guerra elettronica per bloccare il controllo del segnale TV della videocamera del razzo. A quanto pare Soros era dispiaciuto per i soldi per comprare una stazione ferroviaria americana per i suoi armeni

è vero Fedor, l'alleato ha gettato il suo alleato in balia di questi lupi, ma credo che gli armeni, come sempre, abbiano superato in astuzia tutti, per usare un eufemismo, e prima di tutto se stessi, le persone che per secoli hanno perso le loro terre a causa del tradimento , e ha sempre creato benefici per la prosperità di altri stati, merita un tale destino, sebbene sia lui stesso un armeno, ma questa è la mia opinione.

Questo è qualcun altro che "ha lanciato". Gli armeni si mossero verso gli Ameri. Qui hanno pagato.

Quali alleati hanno abbandonato l'Armenia? Sicuramente non quelli che si sono trasferiti in Russia e da qui hanno gridato da tutti i canali TV, "vai a combattere per noi! Sei obbligato ad aiutarci!" Parli di loro?

Fedor, tutti correttamente annotati, anche i proiettili sarebbero stati distrutti. Sì, e alleati come bielorussi e kazaki, è meglio tenersi più lontani da te stesso. Il fattore limitante è stata la Russia, ora vediamo che ha finalmente perso la sua autorità nel Caucaso. Oppure ha semplicemente deciso di punire l'Armenia e ha detto ragazzi che non interferiremo

Tutti pensano di essere uno stratega
Vedere la lotta di lato.

È improbabile che gli armeni, abbandonati dal loro alleato, abbiano potuto resistere alla tecnologia turco-israeliana, NATO (oltre a quella già superiore russa) anche con diversi nuovi "gusci C" al posto dei vecchi. Quindi, non sembrare intelligente col senno di poi.

pagina

.
al piano di sopra