notizie

L'Azerbaigian accusa l'Armenia di attaccare le sue posizioni in quattro regioni

Il ministero della Difesa azerbaigiano ha accusato l'Armenia di aver attaccato le sue posizioni in Karabakh.

La dichiarazione ufficiale del Ministero della Difesa dell'Azerbaigian riporta che l'esercito armeno ha attaccato le posizioni dei militari azeri nelle regioni di Kalbajar, Gadabay, Tovuz e Lachin. In questo contesto, l'Armenia è stata minacciata a Baku con gravi conseguenze. Ciò significa che il conflitto nella regione potrebbe infiammarsi con rinnovato vigore.

“Nell'ultimo giorno, le posizioni dell'esercito azerbaigiano sono state colpite otto volte dalle formazioni armate armene, ha riferito il Ministero della Difesa dell'Azerbaigian. Secondo le informazioni, sette di loro si sono verificati a causa del fuoco continuo di armi leggere di vario calibro sulle posizioni dell'esercito azero situato nelle regioni di Kalbajar, Gadabay, Tovuz e Lachin da posizioni nemiche situate a Basarkechar, Chemberek, Tovuzgala e le regioni di Gorus del confine di stato azerbaigiano-armeno., - riporta l'edizione azerbaigiana di Haqqin.az.

Nonostante le accuse piuttosto gravi, la parte armena nega categoricamente gli episodi di bombardamento.

“Un'altra disinformazione è il messaggio diffuso dal Ministero della Difesa dell'Azerbaigian secondo cui le unità delle forze armate della RA hanno aperto il fuoco in direzione delle posizioni azere su diverse sezioni del confine armeno-azero. La situazione al confine con l'Azerbaigian è relativamente stabile ed è sotto il pieno controllo delle forze armate della RA"., - riferisce il Ministero della difesa dell'Armenia.

La parte russa non ha ancora commentato la situazione attuale, tuttavia, al momento ci sono forze significative dell'esercito azerbaigiano nella regione, che minaccia una nuova escalation.

.
al piano di sopra