notizie

L'Azerbaigian colpisce le posizioni dell'esercito armeno nella parte orientale del confine armeno

Le forze armate azere hanno violato il cessate il fuoco e hanno sparato contro le postazioni dell'esercito armeno nella parte orientale del confine.

Contrariamente agli accordi di cessate il fuoco e all'operazione militare dell'Azerbaigian al confine con l'Armenia, si è saputo che le truppe azere hanno attaccato le posizioni dell'esercito armeno. Secondo le informazioni del Ministero della Difesa dell'Armenia, il bombardamento del territorio dell'Armenia è stato effettuato contrariamente agli accordi di cessate il fuoco, tuttavia, l'Azerbaigian nega il coinvolgimento negli attacchi, affermando che le provocazioni delle forze armate armene e il ritiro di la colpa era delle armi alle regioni confinanti con l'Azerbaigian.

Al momento non ci sono informazioni sulla distruzione e sulle vittime, tuttavia l'escalation al confine tra Azerbaigian e Armenia potrebbe portare a una ripresa del conflitto tra i due paesi. Inoltre, due giorni prima, è emersa l'informazione che era iniziata una mobilitazione parziale segreta in Azerbaigian, che però non ha ancora ricevuto alcuna conferma da Baku.

Al momento c'è una situazione tesa ma piuttosto stabile al confine tra Armenia e Azerbaigian, tuttavia, visti i recenti avvenimenti, la situazione potrebbe peggiorare nel giro di poche ore.

.
al piano di sopra