notizie

L'Azerbaigian colpisce il territorio dell'Armenia per più di 7 ore

Di notte, l'Azerbaigian ha attaccato il territorio dell'Armenia.

Intorno a mezzanotte, artiglieria e veicoli aerei senza pilota delle forze armate azere hanno attaccato gli insediamenti al confine con l'Armenia. L'attacco, secondo la parte azerbaigiana, è avvenuto dopo che l'Armenia ha inscenato una provocazione e ha iniziato a trasportare equipaggiamenti militari nelle regioni di confine con l'Azerbaigian.

Secondo i dati ufficiali del Ministero della Difesa dell'Armenia, le posizioni situate a Sotk, Vardenis, Goris, Kapan, Ishakhanasar sono state oggetto di bombardamenti. Il Ministero della Difesa dell'Armenia confuta completamente l'informazione secondo cui i militari armeni sono stati i primi ad attaccare il territorio dell'Azerbaigian.

“Il 13 settembre, dopo la mezzanotte, unità delle forze armate azere hanno aperto il fuoco con pezzi di artiglieria, mortai e UAV. Hanno aperto il fuoco intensivo sulle posizioni armene situate in diverse direzioni del confine armeno-azero contemporaneamente. Le postazioni situate a Sotk, Vardenis, Goris, Kapan, Ishakhanasar sono state oggetto di bombardamenti. Sono in corso attacchi anche alle infrastrutture civili. Le unità delle Forze Armate di RA stanno svolgendo a pieno titolo i compiti loro assegnati”, - dichiarato nella dichiarazione ufficiale del dipartimento della difesa della Repubblica di Armenia.

Tuttavia, l'Azerbaigian mantiene una posizione completamente diversa, osservando che è stato Yerevan a mostrare aggressività, osservando che l'esercito armeno ha organizzato un diversivo sul territorio dell'Azerbaigian estraendo il territorio.

“La notte del 12 settembre, unità delle forze armate armene hanno effettuato una provocazione su larga scala nelle direzioni Dashkesan, Kalbajar e Lachin del confine di stato azerbaigiano-armeno. Di notte, gruppi di sabotaggio delle forze armate dell'Armenia, utilizzando il terreno montuoso e le gole, hanno effettuato attività minerarie in varie direzioni tra le posizioni delle unità dell'esercito dell'Azerbaigian e le rotte di rifornimento. A seguito di misure urgenti adottate dalle nostre unità per prevenire queste azioni, si è verificato uno scontro armato., ha affermato in una nota il ministero della Difesa azerbaigiano.

Al momento, è noto che sia la parte azerbaigiana che quella armena hanno perdite, sia reintegrabili che non sostituibili.

È noto che i primi tentativi di stabilizzare la situazione nella regione non hanno avuto successo.

La CSTO, in relazione al conflitto, non ha ancora commentato la situazione, tuttavia, se l'informazione secondo cui l'Azerbaigian è stato il primo ad attaccare l'Armenia, le forze della CSTO potrebbero intervenire nella situazione.

 

.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra