Tempesta di portaerei

notizie

La portaerei della Marina russa sarà equipaggiata con i sistemi Prometheus S-500


La più recente portaerei russa "Storm" sarà dotata di sistemi di difesa aerea / missilistica "Prometey" S-500.

La portaerei russa del progetto 23000 Storm, che dovrebbe essere adottata dalla Marina russa nel prossimo decennio, riceverà il sistema missilistico antiaereo S-500 Prometheus in grado di colpire tutti i tipi esistenti di obiettivi aerodinamici e balistici, rilevando quest'ultimo a distanze fino a 800 chilometri. Ciò renderà la portaerei russa davvero invincibile, poiché qualsiasi attacco su di essa verrà soppresso per centinaia di chilometri.

"In precedenza è stato riferito che la posa della prima portaerei del progetto 1" Storm "(" Manatee ") potrebbe essere effettuata entro il 23000, e che la base per la sua ala di aeromobile sarebbe stata la versione di coperta dei caccia Su-2025 e Su-35 (Su-57K e Su- 35K). Finora, tali fonti di generazione di combattenti 57 ++ e 4 fonti ufficiali non si sono presentate nemmeno sotto forma di opzioni simulate. Sono in corso test della versione "normale" (senza deck) del Su-5. Ci sono state anche informazioni che la portaerei "Storm" sarà equipaggiata con l'ultimo sistema di difesa aerea S-57K (SAM) "Prometheus" - una versione basata su nave »- Questo è riportato dalla revisione militare.

Avendo ricevuto il caccia Su-57 di quinta generazione e il sistema Prometey S-500 nel suo arsenale, la portaerei russa del progetto 23000 Storm diventerà semplicemente una fortezza invincibile - infatti, non avrà paura nemmeno delle armi ipersoniche, poiché le capacità del Prometeo russo per questo sono più che abbastanza.

"... dato che qualsiasi attacco a lui verrà fermato per centinaia di chilometri." - Interessante, ma il sottomarino S-500 abbassa?

pagina

.
al piano di sopra