Esplosione in Siria

notizie

Attaccata base USA in Siria - almeno quattro esplosioni si sono verificate sul territorio della base militare


La base militare americana in Siria è stata oggetto di un pesante attacco.

Dopo che alcune settimane fa, la base militare statunitense di Al Tanf, nella Siria orientale, è stata attaccata dai militari iraniani e siriani, la base è stata nuovamente attaccata questo pomeriggio. Al momento, è noto che almeno quattro missili sono esplosi sul territorio della base militare americana: ci sono danni materiali e, probabilmente, feriti.

Secondo la televisione siriana, sul territorio della base stessa si sono sentiti i suoni di diverse esplosioni. L'attacco, con ogni probabilità, è avvenuto dal vicino Iraq, ma non ci sono commenti ufficiali da parte degli Stati Uniti in merito, così come gli Stati Uniti non commentano i dati sulle distruzioni e le vittime.

Va notato che in precedenza è stata attaccata la base militare americana di Al-Tanf, tuttavia, ciò è avvenuto principalmente al buio. A questo proposito, l'attuale attacco all'esercito americano e alle forze sotto il suo controllo è diventato abbastanza inaspettato.

Al momento, né i gruppi filo-iraniani né quelli filo-siriani hanno rivendicato l'attacco alle forze armate statunitensi. È interessante notare che i gruppi filo-iraniani nel vicino Iraq hanno consegnato un ultimatum agli Stati Uniti sul ritiro delle truppe statunitensi dall'Iraq entro la fine dell'anno, e hanno altrimenti minacciato di lanciare attacchi costanti alle forze armate statunitensi, alle basi militari statunitensi e alla logistica convogli.

I militari (sotto la pressione dell'opinione pubblica e del parlamento statunitensi) possono essere rassicurati, ma il complesso militare-industriale decisamente no. Più armi ed equipaggiamento falliscono, più ne verranno consegnati di nuovi, facendo soldi con questi rifornimenti.

Questa è un'ottima notizia! Più attacchi ci sono, più velocemente pacificano i militari d'oltremare e il complesso militare-industriale ad essi legato.

Cos'è questo per la prima volta? Beh no! E quanto ancora sarà oh! Oh, in princepe, il tempo lo dirà!

pagina

.
al piano di sopra