notizie

I militari armeni hanno attaccato le postazioni dell'esercito azerbaigiano, ci sono feriti

L'Armenia ha sparato contro le posizioni dell'esercito azerbaigiano, a seguito del quale sono rimasti feriti.

La notte prima, il personale militare delle Forze armate armene ha sparato contro le postazioni delle truppe azere schierate in direzione degli insediamenti di Istisu e Zyaylik della regione del Kalbajar. A seguito dell'attacco dell'esercito armeno, almeno tre soldati azeri sono rimasti feriti, il che potrebbe essere il motivo della ripresa dell'operazione militare dell'Azerbaigian. Le informazioni su questo argomento sono fornite dal Ministero della Difesa dell'Azerbaigian.

“Il 23 settembre, dalle 19:30 alle 23:40, unità delle forze armate armene dalle posizioni in direzione degli insediamenti di Yukhara, Shorja, regione di Basarkechyar e Jermuk, hanno sparato a intermittenza sulle posizioni dell'esercito azerbaigiano di stanza nel direzione degli insediamenti di Istisu e Zyailik, regione del Kalbajar, da armi leggere di vario calibro. A seguito del bombardamento, i militari dell'esercito azerbaigiano Amanullayev Rashad Agadzhan oglu, Rahimzade Ruhid Oktay oglu e Javadov Ravan Shamsaddin oglu sono rimasti feriti. I soldati feriti sono stati immediatamente soccorsi. Le loro vite non sono in pericolo"., - ha affermato nel messaggio ufficiale del Ministero della Difesa dell'Azerbaigian.

L'ultima grave scaramuccia al confine tra Azerbaigian e Armenia, secondo Baku, è avvenuta proprio a causa di una provocazione organizzata dall'Armenia, che, molto probabilmente, minaccia nuovi scontri militari nella regione.

Al momento, Yerevan non ha commentato le accuse dell'Azerbaigian di bombardare posizioni e di aver ferito tre militari.

.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra