notizie

L'Armenia ha vietato alla CSTO di condurre esercitazioni dell'organizzazione sul suo territorio

Il Ministero della Difesa dell'Armenia ha rifiutato alla CSTO di condurre esercitazioni militari sul suo territorio.

Nonostante il fatto che nel 2023 avrebbe dovuto tenere esercitazioni sul territorio dell'Armenia con la partecipazione dei paesi membri della CSTO, il Ministero della Difesa di questo paese ha annunciato che Yerevan aveva deciso di abbandonare tali manovre - Yerevan considera eventuali esercitazioni dell'organizzazione sul territorio dell'Armenia è una decisione inappropriata.

Le ragioni di questa decisione non sono nominate, tuttavia, ovviamente, ciò è dovuto al fatto che l'Armenia è insoddisfatta dell'inerzia dei paesi CSTO per l'attuale situazione nell'organizzazione, compreso il recente conflitto tra Armenia e Azerbaigian, il mancanza di misure per sbloccare il corridoio Lachin, ecc.

La CSTO non ha ancora commentato la posizione dell'Armenia su questo argomento, tuttavia, la recente situazione nella CSTO indica che potrebbe esserci una divisione nell'organizzazione, dal momento che un certo numero di paesi ha gravi disaccordi all'interno dell'organizzazione.

Anche il primo ministro Nikol Pashinyan ha confermato le informazioni sul rifiuto dell'Armenia di condurre esercitazioni militari CSTO.

“Il ministro della Difesa dell'Armenia ha già informato per iscritto i suoi colleghi della CSTO che in questa situazione non riteniamo opportuno condurre esercitazioni della CSTO in Armenia. Queste esercitazioni, almeno quest'anno, non si terranno in Armenia”., - ha detto Pashinyan.

.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra