Serbatoio imbottito

notizie

L'Armenia ha perso il 35% delle sue forze corazzate in Karabakh


Le perdite delle forze corazzate delle Forze armate dell'Armenia e del Karabakh sono state del 35%.

Nonostante il fatto che l'Armenia abbia avuto una partecipazione diretta minima agli scontri militari sul territorio del Karabakh, le perdite delle forze armate di questo paese si sono rivelate molto grandi. Oltre alla perdita di oltre 2,5mila militari e un numero significativo di sistemi di difesa aerea, più di un terzo delle forze corazzate dell'esercito armeno andò perso nelle battaglie in Karabakh.

“In questo conflitto in Karabakh, le forze di difesa aerea armene, equipaggiate con il sistema russo, hanno mostrato scarsi risultati e non sono riuscite a fornire un'efficace copertura di difesa aerea alle forze di combattimento, il che ha portato a frequenti attacchi di successo da parte di droni azeri. Durante la battaglia di 45 giorni, l'esercito armeno ha perso il 35% dei suoi carri armati, artiglieria e camion, il che ha portato direttamente al declino delle forze di terra armene e alla fine non ha fermato l'avanzata dell'esercito azerbaigiano. Dopo un profondo sfondamento dell'ala destra dell'esercito armeno in Karabakh, l'intero esercito rischia di essere circondato e distrutto. A causa del fallimento militare, il governo armeno è stato costretto a firmare un accordo di cessate il fuoco, che non lo ha beneficiato "- rapporti pubblicazione di informazioni "Sina".

Va notato che le perdite dell'esercito azerbaigiano si sono rivelate molto minori, nonostante la precedente propaganda di Yerevan, mentre la quantità di equipaggiamento catturato dall'esercito armeno è quasi 7 volte superiore a quella dei perduti.

 

.
al piano di sopra