notizie

I russi arrestati in Bielorussia si sono rivelati membri del PMC di Wagner - sono stati incastrati da Ucraina e Stati Uniti


I russi arrestati in Bielorussia si sono rivelati membri del PMC di Wagner.

I 33 cittadini della Federazione Russa arrestati alla fine di luglio vicino a Minsk si sono rivelati membri del PMC di Wagner. Come si è scoperto, la ragione della loro apparizione in Bielorussia è stata una provocazione dall'Ucraina, con il lavoro diretto dell'Occidente.

“Il reclutamento del gruppo è iniziato con una chiamata dalla Siria. Un certo "Sergei Petrovich" ha chiamato i primi (questo è importante) combattenti del cosiddetto PMC "Wagner" con un'offerta allettante per lavorare alla protezione degli impianti petroliferi in Siria. Allo stesso tempo, i telefoni cellulari mostravano il codice della Repubblica Araba, tuttavia, come si è scoperto in seguito, il numero era virtuale. Non è registrato nelle reti cellulari, la sua posizione è impossibile da determinare, sono disponibili solo le chiamate in uscita. "Sergei Petrovich" non ha risparmiato tempo, chiamando il "soldato della fortuna", chiedendo del suo passato militare. Dì, deve rappresentare il livello di esperienza e formazione. Come uno psicologo sottile, era effettivamente impegnato nella ricerca dell'intelligence, trionfando su eventi e fatti, secondo i quali era possibile concludere che questo era sicuramente uno dei capi del PMC di Wagner. E anche un alto grado del Ministero della Difesa. Colonnello - minimo! Pertanto, nessuno è stato nemmeno avvisato quando ha chiesto delle capacità di gestire i Buk o di conoscere l'esercito russo nella zona dell'ATO ".- a riguardo rapporti Edizione Komsomolskaya Pravda.

Come si è scoperto, la ragione della presenza prolungata di cittadini russi in Bielorussia e il loro comportamento sospetto è associata alla costante sostituzione dei paesi della loro successiva partenza, tuttavia, c'è anche un fatto piuttosto notevole: Minsk e Kiev hanno agito per ordine dell'Occidente, poiché solo poche settimane fa Washington ha imposto sanzioni contro Militari russi del PMC "Wagner" e persone associate a una compagnia militare privata.

Al momento, l'ulteriore destino dei cittadini arrestati della Federazione Russa rimane sconosciuto, poiché su richiesta di Kiev, Minsk potrebbe trasferirli dalla parte ucraina, dove almeno 28 persone sono accusate di aver partecipato alle ostilità nel Donbass.

In precedenza, Mosca aveva chiesto a Minsk di rilasciare immediatamente i detenuti a causa della mancanza di prove a Minsk che i cittadini della Federazione Russa fossero coinvolti nel colpo di stato in Bielorussia.

lo sciocco capisce che questa è una messa a punto se ci fossero state cattive intenzioni sarebbero davvero andate in un tale distacco

I combattenti sono così ingenui sulla chiamata di zio Vasya sono pronti a partire. Delirio.

probabilmente sarà necessario spingere un po 'per inviare PMC reali che devi pensare e rapidamente non c'è tempo

pagina

.
al piano di sopra