notizie

Il cacciatorpediniere missilistico statunitense USS Ross invade il Mare di Barents


Una nave da guerra americana armata di missili da crociera Tomahawk è stata vicino al confine russo per cinque giorni.

Dal 19 ottobre di quest'anno, il cacciatorpediniere missilistico USS Ross, armato con missili da crociera Tomahawk, si trova vicino al confine russo nel Mare di Barents. Lo scopo della permanenza qui della nave da guerra americana rimane sconosciuto, ma le manovre che compie nelle acque del mare di Barents sono più che insolite.

L'invasione di una nave da guerra americana nelle acque del Mare di Barents solleva molte domande, in particolare, il cacciatorpediniere missilistico è completamente solo qui, tuttavia, allo stesso tempo, la USS Ross esegue manovre piuttosto strane che non rappresentano una minaccia immediata per la Russia, ma allo stesso tempo è possibile testare i sistemi di difesa russi. in questa direzione e tracciare l'attività degli impianti radar.

“L'invasore americano sta chiaramente effettuando una sorta di operazione vicino ai confini russi. Il brusco cambiamento nella velocità del suo movimento in alcune aree solleva la questione se la nave da guerra stia cercando di ingannare gli inseguitori russi, il che è particolarmente importante, soprattutto dopo che la NATO ha annunciato la sua intenzione di inviare navi da guerra nell'Artico lungo la rotta del Mare del Nord controllata dall'esercito russo ", - i voti degli esperti.

La parte americana non ha ufficialmente commentato l'aspetto della sua nave da guerra nell'area.

.
al piano di sopra