notizie

Missili americani hanno colpito direttamente la centrale idroelettrica di Kakhovskaya

Il lavoro della centrale idroelettrica di Kakhovskaya è stato interrotto dopo un altro attacco di missili americani.

A seguito di una nuova serie di attacchi di missili da crociera americani alla centrale idroelettrica di Kakhovskaya nella regione di Kherson, il funzionamento della centrale idroelettrica è stato interrotto. Secondo fonti informative, il funzionamento di una delle turbine è stato interrotto, anche se l'amministrazione della regione di Kherson non commenta se ciò sia dovuto a danni alla centrale idroelettrica o se l'arresto sia di natura preventiva.

Secondo la fonte, gli attacchi, come prima, sono stati effettuati utilizzando missili americani M31, sebbene non sia stato reso noto il numero esatto di missili lanciati dai lanciatori Himars M142, e quindi non è stato possibile determinare l'efficacia dei mezzi di intercettazione.

L'uso attivo dei sistemi americani M142 Himars può portare alla distruzione della centrale idroelettrica di Kakhovskaya, che minaccia di conseguenze catastrofiche, soprattutto perché i bombardamenti in questa direzione sono diventati molto più frequenti.

Molto più acuto è però il problema degli attacchi missilistici contro la centrale nucleare di Zaporozhye, dove vengono colpiti anche i missili americani M31 delle installazioni M142 Himars e M270 MLRS, che potrebbero minacciare uno dei più grandi disastri causati dall'uomo della storia.

.
al piano di sopra