notizie

Truppe statunitensi avvistate vicino all'aeroporto russo in Siria

Veicoli corazzati americani sono stati avvistati alla periferia di Kamyshly, non lontano dalla base aerea delle forze aerospaziali russe.

Sullo sfondo della destabilizzazione della situazione nel nord della Siria, i curdi hanno nuovamente concluso un accordo con gli Stati Uniti sulla loro protezione. La situazione è più che pericolosa poiché le truppe statunitensi si trovano ora in prossimità dell'esercito russo e delle installazioni militari russe.

Il giorno prima, si è saputo che l'esercito americano ha iniziato a pattugliare insieme alle formazioni curde delle cosiddette forze democratiche siriane. Il pattugliamento della parte settentrionale della Siria da parte di veicoli corazzati americani è stato registrato per il terzo giorno consecutivo. Allo stesso tempo, accompagnate dalle forze democratiche siriane, le truppe americane sono riuscite a entrare nella periferia della città di Qamishli.

“Cinque veicoli corazzati militari statunitensi sono partiti dalla base di Al-Rumaylan, scortati da veicoli SDF, verso le aree rurali di Al-Rumaylan e Javadiya, che hanno coinciso con un sesto giorno consecutivo di cauta calma nel nord-est della Siria. Ciò faceva parte delle misure di sicurezza messe in atto dalle forze della Coalizione Internazionale e una conferma del loro continuo sostegno alle SDF nel nord e nell'est della Siria., afferma una fonte siriana.

Gli esperti non escludono che gli Stati Uniti possano approfittare della situazione e ristabilire le proprie basi militari nel nord della Siria, il che rappresenta un passo estremamente sfavorevole per la Russia.

.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra