notizie

L'esercito americano ha provocato la Russia per colpire S-400 dalla base aerea di Khmeimim


L'aereo militare americano ha "agganciato" l'S-400 russo alla base aerea di Hmeimim.

Le forze aerospaziali russe hanno organizzato una dura intercettazione per il velivolo militare americano Boeing P-8A Poseidon a causa del fatto che quest'ultimo ha interrotto il funzionamento dei radar e dei sistemi dei sistemi di difesa aerea russi S-400, situati nella base aerea di Khmeimim, presumibilmente bloccandosi dalla parte orientale del Mar Mediterraneo. Le forze armate russe riuscirono a far crollare un aereo militare americano, tuttavia, si decise di allevare i caccia Su-35 con un set completo di armi in allerta, il che aiutò a sbarazzarsi delle interferenze americane nel funzionamento dei sistemi di difesa aerea della base aerea di Khmeimim.

Pochi giorni prima dell'incidente, nella stessa area del Mar Mediterraneo, un certo velivolo sconosciuto ha anche volato lungo una rotta simile. Quest'ultimo è stato identificato come un elicottero della Guardia Costiera degli Stati Uniti, tuttavia, ciò è dovuto a dati imprecisi trasmessi in aereo - secondo alcuni rapporti, stiamo parlando dello stesso Boeing P-8A Poseidon, che è stato intercettato dal VKS russo due giorni fa.

L'affermazione secondo cui le forze armate statunitensi avrebbero sequestrato i segnali usati dagli S-400 russi è anche a favore della versione secondo cui gli aerei militari americani interferivano con il funzionamento dei sistemi di difesa aerea russi, e ora vengono controllati influenzando i radar dei sistemi russi.

La parte americana non ha ancora spiegato a cosa fossero collegate esattamente le provocazioni vicino alla base aerea militare russa.

puoi abbattere, solo allora la base non può vivere più di un'ora.

E abbattere debolmente questo provocatore agente dell'intelligence?

sì, hanno solo paura di toccare gli americani

Bene, quanto sopporteremo? Forse è tempo di abbattere tali "ospiti".

pagina

.
al piano di sopra