UAV RQ-4

notizie

Droni americani RQ-4 Global Hawk armati di missili ipersonici


I droni strategici RQ-4 Global Hawk hanno ricevuto missili ipersonici.

L'esercito americano ha deciso di armare i suoi droni da ricognizione strategica RQ-4 Global Hawk con missili ipersonici. Al momento, stiamo parlando di diversi droni, che hanno sede presso la base aerea US Air Force Grand Sky, tuttavia, si prevede che in futuro gli UAV che si stanno preparando per lo smantellamento possano essere aggiornati a un livello superiore e saranno in grado di svolgere liberamente non solo missioni di ricognizione, ma anche di eseguire attacchi di precisione contro vari obiettivi terrestri e marittimi.

Nella fase attuale, stiamo parlando esclusivamente di test di droni e armi ipersoniche, tuttavia, gli esperti ritengono che questa fase non durerà più di due anni, dopodiché i droni saranno armati con armi ipersoniche tattiche.

I droni RQ-4 Global Hawk dell'US Air Force avranno una seconda vita come Range Hawks. Le versioni Block 20 e Block 30 Global Hawk saranno adattate per l'uso nei test missilistici ipersonici. Il vantaggio principale dell'utilizzo del Global Hawk per testare armi ipersoniche è la sua maggiore capacità di verifica, oltre a testare in un modo meno visibile agli avversari americani. L'uso del Global Hawk potrebbe consentire più test di quanto non sia attualmente possibile, il che accelererà l'adozione di armi ipersoniche".- riporta "L'interesse nazionale".

In precedenza si è saputo che il drone da ricognizione pesante russo S-70 "Okhotnik" riceverà un missile ipersonico, ma le sue caratteristiche non sono state ufficialmente divulgate.

 

Signor autore, per favore non confondere il desiderato con l'effettivo. Modelli in scala reale e un prodotto in "hardware": questo, sappiatelo, non è affatto la stessa cosa.

Gli Stati Uniti non hanno missili ipersonici in servizio. Questi sono i piani per il futuro.

pagina

.
al piano di sopra