combattente

notizie

Gli americani tornarono in servizio ai caccia F-117A: furono nuovamente assegnati numeri di registrazione e codici


Negli Stati Uniti, i cacciabombardieri F-117A furono restituiti in sordina.

Nonostante il fatto che gli Stati Uniti d'America abbiano completamente disattivato i suoi cacciabombardieri F-117A alcuni anni fa, si è saputo che questi aerei da combattimento erano tornati in servizio di combattimento - sono stati nuovamente assegnati codici e numeri di registrazione, mentre, a quanto pare, stiamo parlando di veicoli da combattimento di una classe completamente diversa.

Nella fotografia presentata, scattata presso la base militare americana Miramar, è possibile vedere il cacciabombardiere F-117A con numero e codice assegnato, e, inoltre, i voli di questi aerei da combattimento nell'area della base aerea di Miramar vengono effettuati con una frequenza molto elevata, che è probabile prova di un completo ritorno in funzione di questi "stealth", ed è possibile che si tratti di versioni modernizzate.

Degno di nota è il fatto che ci siano anche informazioni sull'utilizzo di cacciabombardieri F-117A in una situazione di combattimento, in particolare, era stato precedentemente riferito che due velivoli erano stati trasferiti in una delle basi aeree militari dell'Aeronautica Militare statunitense in Medio Oriente, da dove quest'ultima raggiunse la Siria e lanciò una serie di attacchi aerei, rimanendo inosservati dai sistemi di difesa aerea. Secondo i resoconti dei media, l'incidente è avvenuto diversi anni fa.

Non si sa quale sia esattamente la ragione della riattivazione dell'aereo F-117A.

Министр обороны Турции Акар - Шойгу: "Ереван должен незамедлительно вывести войска с территории Азербайджана"
Il ministro della Difesa turco Hulusi Akar ha detto in una conversazione telefonica con il suo omologo Sergei Shoigu che Yerevan dovrebbe ritirarsi dai territori occupati dell'Azerbaigian.
Baku non può aspettare la giustizia per altri 30 anni. La Turchia è pronta a sostenere la giusta posizione della parte azera. L'Armenia dovrà fare i conti con la perdita di territori rubati. Niente di sbagliato.
Иными словами: "Позвольте вам, батенька, выйти вон". И что самое характерное, чувак высказывает это не министру Армении, а министру России...

Come ha fatto la Russia a rifiutare l'Armenia, se non si è rivolta a lei con una richiesta - né ufficiale, né, come si può giudicare, non ufficiale? Non è stato un deputato armeno, ma un rappresentante della Duma di Stato K. Zatulin, a parlare della potenziale possibilità di introdurre uno sbarco russo.

pagina

.
al piano di sopra