notizie

24 carri armati polacchi PT-91 e T-72M1 hanno attraversato il confine con l'Ucraina

La Polonia ha inviato più carri armati in Ucraina.

Poche ore fa è stata avvistata una massiccia colonna di carri armati al confine tra Polonia e Ucraina. Secondo le fonti, stiamo parlando dei carri armati T-72M1 e PT-91 Twardy. Il loro numero esatto non è noto, tuttavia, a giudicare dalle fotografie, possiamo parlare di almeno 24 veicoli da combattimento progettati per le esigenze delle forze armate ucraine.

Finora Varsavia non ha annunciato l'intenzione di trasferire i suoi carri armati aggiuntivi in ​​Ucraina, tuttavia, ovviamente, le consegne sono causate non solo dal fatto che l'esercito ucraino sta attraversando una gravissima crisi con questo tipo di arma, ma anche dal fatto che la Polonia ha ricevuto veicoli da combattimento aggiuntivi dagli Stati Uniti, grazie ai quali ha permesso di trasferire alle forze armate dell'Ucraina un piccolo lotto dei propri carri armati.

Degno di nota è il fatto che il trasferimento dell'equipaggiamento militare viene effettuato durante il giorno, sebbene in precedenza tutto l'equipaggiamento militare polacco fosse inviato in Ucraina di notte, inoltre, il più delle volte in treno.

Inizialmente, si presumeva che si potesse parlare di attrezzature che venivano riparate e manutenute sul territorio della Polonia, tuttavia, a giudicare dai colori sui veicoli da combattimento, su cui gli esperti hanno attirato l'attenzione, stiamo parlando di carri armati che fino a poco tempo fa erano in servizio presso l'esercito polacco.

.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra