ZRK Vityaz: foto, specifiche, video
altro
ZRK Vityaz: foto, specifiche, video

Cavaliere ZRK: foto, specifiche, video

"Vityaz" - sistema missilistico antiaereo a medio raggio, che è in servizio con la difesa aerea. Le armi della serie C-350 50 Р6А sono state progettate dai designer della famosa società Almaz-Antey. Lo sviluppo della tecnologia militare iniziò nell'anno 2007, e questo processo fu guidato da Ilya Isakov, che occupa l'incarico di capo ingegnere. Approvazione pianificata di un sistema missilistico antiaereo in servizio - anno 2012. Prima di 2020, l'anno del Ministero della Difesa della Federazione Russa prevedeva di acquistare almeno i set 38. Per fare questo, costruirono impianti per la costruzione di macchine (a Nizhny Novgorod e Kirov). Le piante sono focalizzate sulla produzione di dispositivi radar e sistemi missilistici di nuova generazione. Successivamente, esamineremo gli indicatori e le caratteristiche di questa struttura strategica, che è già stata inviata per l'esportazione.

 

Nel prototipo SAM "Vityaz" iniziò a svilupparsi nei primi 90-s del XIX secolo. È stato citato per la prima volta dal produttore Almaz come uno degli oggetti esposti al salone Max-2001. Il telaio KamAZ è stato utilizzato nel ruolo di base. Le armi moderne dovrebbero sostituire l'analogo obsoleto della serie C-300. E i progettisti hanno affrontato efficacemente il compito.

 

Il miglioramento del sistema di difesa aerea nazionale mira a sviluppare una protezione a più livelli che possa proteggere lo spazio e lo spazio aereo dello stato. Previene gli attacchi di aerei con equipaggio, droni, missili balistici e da crociera. Inoltre, è in grado di distruggere oggetti a bassa quota.

Il sistema missilistico antiaereo "Vityaz S 350-2017" farà parte del settore aerospaziale della difesa con una certa limitazione delle capacità tattiche contro i missili. Questa tecnica è leggermente meno simile al C-400, ma si applica a equipaggiamenti militari altamente mobili e usa esattamente le stesse cariche di quelle del marchio 9М96Е2. L'efficacia di tali armi è stata testata in prove multistadio non solo in Russia, ma anche all'estero.

 

Lineamenti

 

Oltre al sistema missilistico di difesa aerea Vityaz, i complessi C-400, C-500, C-300E e un dispositivo di portata così breve come il Pantsir faranno parte della difesa della direzione aerospaziale.

 

In fase di progettazione, il sistema missilistico di difesa aerea Vityaz ha deciso di utilizzare gli sviluppi per la modifica delle esportazioni di KM-SAM, sviluppato anch'esso presso l'ufficio Almaz-Antey e incentrato sul mercato sudcoreano. Tuttavia, la fase attiva di sviluppo è iniziata solo quando la società è riuscita a vincere una gara internazionale da concorrenti francesi e americani. Si sono anche sviluppati in termini di sistemi di difesa aerea per Seoul.

Il finanziamento del processo è stato effettuato dal cliente, che ha permesso di continuare il lavoro sul progetto in modo ottimale. Durante questo periodo, la maggior parte dei mulini del complesso difensivo sopravvissuto sul mercato interno solo a causa di ordini di esportazione. La cooperazione con i coreani ha reso possibile non solo continuare il processo di creazione di un nuovo complesso, ma anche di acquisire un'esperienza preziosa in termini di ulteriore sviluppo delle moderne tecnologie. Ciò è in gran parte dovuto al fatto che la Corea del Sud ha fornito l'accesso per i progettisti russi alla base di componenti oltreoceano e li ha anche aiutati attivamente a svilupparsi. Ciò ha notevolmente contribuito a sviluppare un design simile con un profilo polivalente.

 

Appuntamento e presentazione

 

Il primo prototipo del sistema di difesa aerea Vityaz C350E è stato pubblicamente dimostrato a San Pietroburgo nella mietitrebbia Obukhov nell'anno 2013. Da allora, l'arma è stata liberata dal velo della segretezza. La produzione seriale del sistema di difesa aerea viene effettuata sulla preoccupazione ABO "Almaz-Antey". I principali produttori sono la fabbrica di apparecchiature per l'ingegneria radio e il complesso industriale statale di Obukhov.

 

La nuova installazione può funzionare in modalità semovente insieme a un radar multifunzione fisso. Inoltre, vi è un posto di comando basato sullo chassis principale e sullo spazio di scansione elettronica. Il complesso "Vityaz S 350" è stato utilizzato per proteggere i territori industriali, sociali, militari e amministrativi dagli attacchi di massa, che sono stati effettuati per mezzo di attacchi aerei di vario tipo. Il sistema potrebbe essere in grado di respingere un attacco in un settore circolare da vari attacchi, tra cui una maggiore e piccola gamma di volo missilistico. L'operazione autonoma di un sistema missilistico antiaereo permette di far parte di gruppi di difesa aerea, controllati da posti di comando. Allo stesso tempo, la configurazione di combattimento del veicolo viene eseguita in modo completamente automatico, mentre l'equipaggio regolare controlla solo il controllo e il funzionamento dell'arma durante le operazioni di combattimento.

Caratteristiche tattiche e tecniche del sistema missilistico "Vityaz"

 

I modelli moderni del sistema missilistico di difesa aerea Vityaz si trovano sul telaio BAZ-69092-012. Di seguito abbiamo fornito le caratteristiche di prestazione di questo equipaggiamento militare:

  • Il peso in marcia è - 15,8 tonnellate.
  • La centrale è un motore diesel (hp 470).
  • Il peso totale dopo l'installazione è di 30 tonnellate.
  • Carico utile - 14,2 t.
  • La profondità del guado è 1700 mm.
  • L'angolo di sollevamento è 30 °.
  • Sconfiggi contemporaneamente bersagli balistici / aerodinamici - 12 / 16.
  • Parametri dell'area interessata dalla massima altezza e raggio (bersagli aerodinamici) - 30 / 60 km km.
  • Caratteristiche simili per scopi di tipo balistico - 30 / 25 km
  • L'indice del numero sincrono di cariche controllate antiaeree indotte - 32.
  • Il periodo per portare il veicolo in stato di combattimento in marcia non supera i cinque minuti.
  • L'equipaggio dell'equipaggio è composto da tre persone.

 

Impostazione dell'inizio di 50P6E

launcher 50P6E

Il sistema missilistico antiaereo "Vityaz" è dotato di un lanciatore, che viene utilizzato per il trasporto, lo stoccaggio, il lancio di cariche antiaeree e la preparazione automatica prima del lancio. Lei svolge un ruolo cruciale nel lavoro di tutta la macchina.

 

Principali indicatori della testata:

  • Il numero di missili su PU - 12 pcs.
  • Intervallo tra i lanci di munizioni - 2 con.
  • Carica e scarica - 30 min.
  • La distanza massima dal punto di comando e controllo è 2 km.
  • Il numero di missili sul launcher - 12.

 

Radar multiuso 50H6E

Radar multifunzionale 50H6E

Il sistema missilistico di difesa aerea è dotato di un localizzatore radar, disponibile multiuso. Funziona sia in modalità settoriale che circolare. Tale elemento è il principale dispositivo di informazione di tale equipaggiamento militare. La partecipazione al combattimento del dispositivo viene eseguita automaticamente, non richiede la partecipazione dell'operatore, che viene controllato dal punto di controllo del comando da remoto.

caratteristiche

  • Il numero massimo di obiettivi accompagnati nell'intervallo della posizione del percorso è 100.
  • Il numero massimo di obiettivi osservati nella modalità esatta è 8.
  • Il numero massimo di missili accompagnati - 16.
  • L'indicatore di velocità gira l'antenna in azimuth - Rotazioni 40 al minuto.
  • La distanza marginale per la regolazione del combattimento è di 2 km.

 

Posto di comando

punto di controllo del sistema di difesa aerea "Vityaz"

Questo componente del sistema missilistico di difesa aerea "Vityaz" viene utilizzato per monitorare le stazioni di lancio e i radar multifunzione. La PBU fornisce l'aggregazione con AAMS di tipo C-350 parallelo e il posto di comando principale.

indicatori:

  • Il numero totale di tracce seguite è 200.
  • La distanza massima dalla sede è di 30 km.
  • La distanza marginale dal controllo del combattimento al complesso adiacente è 15 km.

 

Управляемые ракеты 9М96Е/9М96Е2

Управляемые ракеты 9М96Е/9М96Е2

Il Vityaz C-350 ADMS utilizza una nuova generazione di missili anti-aerei che combinano le migliori caratteristiche utilizzate nella moderna produzione di razzi. Il componente è un sonno di alta categoria utilizzato in progetti non tradizionali, nella ricerca e in altre soluzioni di design. Allo stesso tempo, vengono applicati diversi risultati in soluzioni tecnologiche innovative e ingegneria dei materiali. I missili del sistema missilistico di difesa aerea "350 Vityaz" si differenziano tra loro per unità motorie, macello in altezza, massima autonomia di volo e prestazioni complessive.

 

L'uso di nuove tecnologie e un motore migliorato consente alle tariffe di superare anche l'equivalente francese di Aster. Infatti, i razzi sono elementi solidi a stadio singolo, unificati nella composizione dei dispositivi di bordo e di altre apparecchiature, che differiscono solo per le dimensioni del motore. Alte prestazioni possono essere raggiunte attraverso una combinazione di comando e guida inerziale. Allo stesso tempo, vi è l'effetto di aumentare la manovrabilità, che consente di impostare un sistema di homing nel punto d'incontro con l'obiettivo desiderato del nemico. Le testate sono dotate di riempimento intelligente, che fornisce la massima efficienza nella sconfitta di analoghi balistici e aerodinamici di spazio e attacco aereo.

 

Caratteristiche della creazione di munizioni

 

Per tutti i tipi di missili Vityaz in Siria sono stati utilizzati componenti con un lancio verticale "freddo". A tale scopo, prima del lancio del motore principale, la testata veniva espulsa fino a un massimo di metri 30 dal magazzino di lavoro, dopo di che veniva girata verso il bersaglio attraverso un meccanismo gas-dinamico.

 

Questa decisione ha ridotto la distanza della presunta intercettazione. Inoltre, il sistema offre un'eccellente manovrabilità della carica e aumenta il sovraccarico del razzo delle unità 20. Le munizioni in questione sono finalizzate al confronto con le forze spaziali del nemico e vari oggetti aerei. Il complesso è equipaggiato con una testata del chilogrammo 24 e attrezzature di piccole dimensioni, il suo peso è quattro volte inferiore a ZUR-48H6 e le sue caratteristiche generali non sono molto peggiori di questa carica.

Invece dell'equipaggiamento standard del tipo 48N6 da un razzo di lancio, il nuovo sistema missilistico antiaereo consente di posizionare una carica batch di 4 TPK sul dispositivo di lancio (sono compatibili con il 9M96E2 SAM). Il puntamento delle munizioni al bersaglio viene effettuato utilizzando un sistema di correzione inerziale, nonché correzioni radio con il radar del cercatore nel punto finale del volo.

 

Il sistema di controllo congiunto fornisce un alto livello di avvistamento, che contribuisce ad aumentare i missili e i missili 350 Vityaz per la difesa aerea, e riduce anche la dipendenza del volo di una carica dalle influenze esterne. Inoltre, questo design non richiede illuminazione e posizione aggiuntive quando si segue il target previsto.

 

Nel sistema 350 CAS, Vityaz ha la capacità di utilizzare componenti "avanzati" parzialmente attivi che possono eseguire calcoli target utilizzando coordinate angolari. La carica missilistica a corto raggio 9М100 è dotata di una testa di homing a raggi infrarossi, che consente di catturare il bersaglio immediatamente dopo il lancio del razzo. Non solo distrugge bersagli aerei, ma distrugge anche la loro testata.

 

Le principali caratteristiche dei SAM 9М96Е2

 

Di seguito diamo le caratteristiche di combattimento della carica in questione:

  • peso iniziale - 420 chilogrammo;
  • configurazione testa - modifica radar attivo con funzione homing;
  • la velocità di volo media è di circa 100 m al secondo;
  • tipo di pick-up - inerziale con radar;
  • peso di carica principale - 24 kg;
  • la forma della testata è un'opzione di frammentazione ad alto potenziale esplosivo.

Foto 8

Specifiche tattiche e modifica dei missili

  • Di seguito sono elencate le principali caratteristiche tattiche e tecniche del razzo con il sistema di difesa aerea considerato:
  • Schema aerodinamico - corpo portante avente tipo di controllo aerodinamico (9М100) / anatra rotante ad ala (9М96) / analogico con un gruppo ala mobile (9М96Х2).
  • Meccanismi di movimento - veicoli a motore a razzo solido controllati da vettori / motori standard a propellente solido.
  • Guida e controllo - sistema inerziale con radar / GOS.
  • Tipo di controllo - aerodinamica + vettore di spinta del motore e del controllo dinamico del gas o dei volanti a traliccio.
  • Lunghezza - 2500 / 4750 / 5650 mm.
  • Apertura alare - 480 mm.
  • Peso - 70 / 333 / 420 kg.
  • Diametro - 125 / 240 mm.
  • La gamma di distruzione - da 10 a 40 km.
  • Il carico del tipo trasversale - Unità 60 - vicino al suolo, unità 20 - in quota.

 

risultati

L'ufficio di progettazione "Fakel" ha iniziato a creare un nuovo sistema di difesa aerea del tipo 9М96 nel periodo 80-s del XIX secolo. La durata del volo missilistico è stata fornita per almeno 50 kg. Il sistema missilistico antiaereo è in grado di manovrare facilmente in presenza di gravi sovraccarichi e di lanciare cariche con il progetto di spostamento trasversale, che garantisce un'elevata precisione della distruzione dei bersagli. Un ulteriore effetto è stato fornito dalle testate di targeting automatico. Allo stesso tempo, è stato assunto il funzionamento di questi complessi nel formato aria-aria. I complessi del sistema missilistico di difesa aerea "Vityaz" non erano di dimensioni così grandi, ma allo stesso tempo non erano inferiori in termini di efficienza. Hanno usato missili 9М100. Il compito principale assegnato al progettista della NATO è lo sviluppo di accuse unificate che rafforzerebbero non solo la difesa interna, ma anche eccellenti per l'esportazione verso altri paesi del mondo.

al piano di sopra