Vasily Ershov - aerofobia (2008) .book e recensioni.
Aviazione e la letteratura
Vasily Ershov - aerofobia (2008) .book e recensioni.

Vasily Ershov - aerofobia (2008) .book, e recensioni.

 

In tutti i tempi la gente voleva volare. Guardando a come l'uccello vola in aria, pensò, come non è ancora caduto a terra, e ha cercato di trovare una forza che sarebbe in grado di elevare l'umano e il cielo. E alla fine è riuscito a farlo sulla forza del loro pensiero come questo ed ha detto Nikolai Zhukovsky. E giunto il parto aviazione, Che era una grande invenzione del genere umano in 21 secolo. E dopo un centinaio di anni, l'umanità ha avuto paura di volare sugli uccelli di ferro. Non tutti, naturalmente, i russi in generale, e in effetti prima di questo paese era famoso come il più grande potere di aviazione.

Ma i suoi abitanti erano spaventati dal fenomeno che accade nell'aviazione di tutti i paesi, ma solo nel nostro paese viene data pubblicità speciale. oggi questo fenomeno non si chiama altro che caduta di un aeroplano. Come persona che ha volato a bordo del TU-154, 55 anni come pilota-istruttore, voglio dichiarare che durante tutto questo tempo sono riuscito a trasportare circa un milione di persone sano e salvo. Vi considero persone rispettate che sono padroni del lavoro della loro vita, che hanno raggiunto il successo. E considero rispettato il Flight Business, nel quale sono riuscito a ottenere un notevole successo. 

Yershov Vasily

al piano di sopra