La paura della Russia. Perché gli Stati Uniti non vogliono perdere le aerei russi alla Siria?
articoli dell'autore
La paura della Russia. Perché gli Stati Uniti non vogliono perdere le aerei russi alla Siria?

La paura della Russia. Perché gli Stati Uniti non vogliono perdere le aerei russi alla Siria?

 

La situazione intorno alla Siria è molto tesa e, dato che le ostilità in questo paese sono in corso da diversi anni, la comunità mondiale, comprese le Nazioni Unite, non può fermare le atrocità che accadono qui - per ragioni sconosciute e inspiegabili, l'esercito I paesi vicini, per lo più controllati dagli Stati Uniti, bombardano le città siriane, uccidono centinaia di civili e per qualche ragione si posizionano come nient'altro che stati pacifici che portano libertà e uguaglianza. Non è la prima volta che si osserva uno scenario del genere e la maggior parte delle potenze mondiali capisce che un tentativo di rovesciare il regime di Bashar al-Assad non sarà l'ultimo, e nuovi stati appariranno dopo la Siria, dove gli Stati Uniti d'America vorranno portare la democrazia sotto forma di migliaia di bombe sganciate e decine di migliaia di persone uccise. ... Tuttavia, non si dovrebbe interferire negli intrighi politici e decidere chi ha ragione e chi ha torto ...

 

 

Non molto tempo fa, la Russia ha inviato una richiesta ufficiale per la fornitura di spazio aereo per il trasferimento di merci umanitarie in Siria a più paesi contemporaneamente, mentre, sotto la guida degli Stati Uniti, che a loro volta è stata espressa dal governo greco, la maggior parte degli Stati ha rifiutato la Russia questo, senza citarne alcun le ragioni. Secondo alcuni esperti, le autorità statunitensi non hanno paura del fatto che la Russia consegnerà cibo, acqua e altri componenti alla Siria che contribuiscono alla sopravvivenza delle persone, ma temono che, allo stesso modo, le armi saranno consegnate alla Siria, compreso l'alta tecnologia. a sua volta, non consentirà agli aerei americani, turchi e arabi di volare liberamente sul territorio siriano. Sembrerebbe che la Russia non abbia prodotto nulla del genere negli ultimi anni, e inoltre, se si tiene conto dei vecchi complessi, ci saranno sicuramente problemi con il loro trasporto, dispiegamento e funzionamento. Qual è il problema causato dalla paura paranoica dei militari e dei politici americani?

 

 

Secondo gli esperti del portale Avia.pro, veicoli aerei senza pilota possono essere forniti in aggiunta agli aiuti umanitari in Siria che sono in grado di lunghi, molte ore di volo e di rilevare aeromobili attraversando lo spazio aereo siriano. Tale sviluppo è stato presentato in MAKS-2015, in tal modo, gli esperti hanno notato che l'UAV può facilmente rilevare anche samoloty- cosiddetta "invisibile". Tuttavia, la questione può sorgere su che tipo di minaccia è un veicolo aereo senza equipaggio, non dotato di armi appropriate? Vale la pena di precisare che solo poche settimane fa, c'erano informazioni ufficiali su questo La Russia ha fornito alla Siria il suo MiG-31, e data la potenza di questi aerei da combattimento, si dovrebbe presumere che l'armamento dell'aereo possa essere sincronizzato con i dati del veicolo aereo senza pilota, il che a sua volta rende possibile non solo tracciare tempestivamente il movimento degli aerei dell'aeronautica militare turca, araba e americana, ma anche di distruggerli in modo proattivo. o, almeno, non lasciare l'entroterra.

Naturalmente, tali informazioni non ha trovato conferma ufficiale, ma data la paura derivante dagli Stati Uniti prima della guerra, è probabile che questo è ciò che può avvenire.

 

Kostyuchenko Yuriy appositamente per Avia.pro

.
al piano di sopra