Quanto tempo vola un razzo dalla Terra alla Luna
altro
Quanto tempo vola un razzo dalla Terra alla Luna

Il cosmo è stato a lungo interessato all'umanità. Misterioso, inesplorato e distante: le possibilità del viaggio nello spazio, così come la scoperta di nuovi mondi lontani, hanno sempre preoccupato l'uomo. Il corpo celeste più vicino alla Terra è la Luna, quindi non c'è nulla di sorprendente nel fatto che anche nella fase iniziale dell'esplorazione dello spazio, l'uomo abbia cercato di raggiungere esattamente questo corpo celeste. Di seguito vi diremo quanto tempo è necessario per volare sulla luna e toccare un argomento così interessante come la sua base.

 

Storia dell'esplorazione spaziale

 

Il primo a mandare un uomo nello spazio fu l'Unione Sovietica, che superò gli Stati Uniti in questo senso. In risposta, gli stati iniziarono a lavorare sullo sviluppo del loro programma lunare, che inizialmente coinvolge i voli orbitali satellitari e in futuro e sbarcare le persone sulla luna.

 

Quanti soldi sono stati spesi per questo programma non può essere calcolato. Gli esperti sottolineano che nell'attuazione di questo programma a prezzi comparabili è stimato a 500 miliardi. La NASA ha sviluppato il razzo Saturn 5 appositamente per questi voli, che potrebbero raggiungere la Luna in tre o quattro giorni. A quel tempo era il razzo più potente, che è in grado di conquistare al più presto le grandi distanze di diverse centinaia di migliaia di chilometri dalla Terra al nostro satellite.

razzo "Saturn-5"

La prima persona a mettere piede sulla superficie della luna è un americano Neil Armstrong. In 1969, come parte della missione Apollo, 11 è riuscito a far atterrare un modulo lunare vicino al Mare della Tranquillità. Più tardi furono completate diverse missioni con equipaggio americano. Circa una dozzina di astronauti visitarono la Luna, che condusse molti studi e furono in grado di portare sulla Terra più 20 di terra lunare.

 

Dopo alcuni anni, l'interesse per la luna era sparito e fu deciso di ridurre un costoso programma di volo. Ciò è dovuto al costo elevato degli aerei con equipaggio, quindi in Unione Sovietica e negli Stati Uniti ha deciso di concentrarsi sulla costruzione di stazioni orbitanti in orbita terrestre e esplorazione dello spazio vicino alla Terra. Era più economico e semplice volare nell'orbita terrestre, e la creazione di una stazione orbitale rese possibile una spinta seria nell'esplorazione spaziale.

 

Tuttavia, l'interesse per voli lontani è scomparso quasi negli anni 30. Solo oggi, quando l'umanità stava pensando alla colonizzazione e all'esplorazione di Marte, l'interesse per il nostro satellite è riapparso. La luna era usata come base di trasbordo per voli interplanetari su lunghe distanze. L'umanità ha fatto un serio passo avanti nel campo della scienza missilistica, che ha reso possibile non solo ridurre il costo di tali voli, ma anche renderli più sicuri e veloci.

 

Storia della conquista:

  • L'apparato di ricerca sovietico ha raggiunto per primo la luna - l'anno 1959.
  • Il primo sbarco riuscito sulla luna - l'anno 1966.
  • Landing Neil Armstrong Expedition - 1969 Year.
  • L'ultimo volo umano sulla Luna per oggi è 1972.

Apollo-11, il primo sbarco di un uomo sulla luna

Distanza dalla luna

 

La luna ruota intorno alla terra in un'orbita ellittica leggermente piatta. Per questo motivo, la distanza dalla Terra al satellite può variare da 355 a 404 migliaia di km. Molti di noi trovano difficile immaginare una tale distanza. Quanto ci vorrà per superare questo percorso?

  • In auto con una velocità media di circa 100 km all'ora, si potrebbe arrivare al satellite Terra in giorni 160.
  • Se cammini, ci vorrebbero nove anni di camminata ininterrotta.
  • In aereo, che può accelerare a chilometri 800 all'ora, dovrebbe volare per circa venti giorni.
  • Sulla navicella Apollo, la cui velocità è di diverse migliaia di chilometri all'ora, era possibile arrivare alla luna nelle ore 72.
  • Una moderna astronave può volare sulla luna in 9 ore.

 

Il volo verso la luna sui razzi moderni, in teoria, non è particolarmente difficile, nonostante la grande distanza in 380-400 di mille km. Non è necessario selezionare l'ora per il lancio del veicolo di lancio, poiché la distanza massima e minima dalla luna non è così grande. La durata di tali voli è solo di alcuni giorni, il che consente di risolvere i problemi di radiazione nello spazio, che aumenta solo con razzi sul Sole.

;

Pesanti razzi moderni, creati appositamente per il volo su Marte, potrebbero essere utilizzati anche per i voli sulla luna e nella direzione opposta. In questo caso, un volo a una distanza di 400 migliaia di chilometri richiederebbe circa 15-17 ore in una sola direzione. L'unica sottigliezza di tali voli era la necessità di dotare inizialmente la base lunare, dove i moduli di atterraggio sarebbero atterrati, il che consentirebbe l'esplorazione della luna e persino di vivere sulla base per un certo periodo di tempo.

 

Prospettive delle missioni di ricerca e dei voli a lungo raggio

 

Le controversie sulla fattibilità dello studio del satellite della Terra e i voli verso di esso non si sono abbassati ai giorni nostri. Se inizialmente, nelle prime fasi dell'esplorazione e della conquista dello spazio, tali voli erano di serio interesse, anche a dispetto della lunga distanza, quindi con il passare del tempo, è diventato chiaro che dotare la base della Luna non è promettente. Il satellite non aveva minerali, il che rendeva insignificanti i costosi voli per la luna.

 

Ma oggi, quando l'umanità pensava ai voli su Marte e alla colonizzazione del Pianeta Rosso, per qualche tempo la Luna potrebbe diventare una base per il trasbordo, che semplificherebbe enormemente i voli interplanetari a lungo raggio. In effetti, il nostro satellite può diventare un campo di prova, che permetterà in futuro di abitare Marte e altri pianeti abitabili.

 

Parallelamente allo sviluppo della tecnologia, i voli per il satellite naturale della Terra sono stati sostanzialmente semplificati e la disposizione della base orbitale su di essa non sembra più irreale. Volare verso la luna è diventato molto più sicuro e facile. Tali voli nei prossimi anni 10, nonostante la distanza dalla luna quasi 400 di mille chilometri, diventeranno un luogo comune, e la gente tornerà allo studio della Terra lontana.

;

al piano di sopra