OAO Sukhoi logo
altro
OAO Sukhoi Company

OAO Sukhoi Company

 

JSC Company "Sukhoi" 13Open Joint Stock Company Sukhoi Company, precedentemente il principale dipartimento di volo di AVPK Sukhoi, è una nota azienda russa impegnata nella produzione, sviluppo, addestramento dell'equipaggio di volo, marketing, servizio di garanzia, compresa la fornitura di attrezzature e pezzi di ricambio per aerei militari e civili della "E" Su ". Nome completo - Società per azioni aperta "Aviation Company Sukhoi" (ex stabilimento n. 51). L'associazione porta il nome del pioniere dell'aviazione supersonica e jet sovietica, il progettista di aerei Sukhoi Pavel Osipovich.

✈Leggi i primi giorni di un'azienda

 La gestione e proprietari

L'89,6 percento delle azioni della società è di proprietà della United Aircraft Corporation, una società per azioni aperta. 10,4 per cento - alla Federal Property Management Agency.

Dal 30 giugno 2011 il direttore generale dell'azienda è Igor Ozar.

Preoccupazione a secco

La preoccupazione principale ora è la società per azioni "Sukhoi Company", che comprendono:

  • 50% + 23 azioni della società per azioni aperta OKB Sukhoi;
  • 75,23 per cento della società per azioni aperta "KnAAPO intitolata a Y. Gagarin". situato nella città di Komsomolsk-on-Amur;
  • 78,32 per cento della società per azioni aperta NAPO intitolata a Chkalov, con sede nella città di Novosibirsk;
  • 71,99 percento della Sukhoi Civil Aircraft Closed Joint Stock Company
  • 9,97 percento della Irkut Corporation Open Joint Stock Company situata nella città di Irkutsk;
  • 30,39 per cento della società per azioni aperta TANTK imeni. Berieva G. M ", che si trova nella città di Taganrog.

JSC Company "Sukhoi" 4324

Attività del gruppo

La preoccupazione è la più grande holding dell'aviazione russa. La preoccupazione include fabbriche di aeromobili in serie e uffici di progettazione, che forniscono un ciclo completo di lavori di costruzione di aeromobili, dallo sviluppo alla produzione e al servizio di garanzia dei prodotti per l'aviazione. Gli obiettivi principali dell'azienda sono aumentare la percentuale dei suoi prodotti sui mercati esterni e interni dell'aviazione civile e militare grazie a promettenti sviluppi e diversificazione dei propri prodotti e fornire all'Aeronautica Militare della Federazione Russa la moderna tecnologia dell'aviazione.

I prodotti dell'azienda, aerei militari di tipo Su, costituiscono la base dell'aviazione di prima linea della Russia e dell'aviazione strategica di molti altri paesi del mondo. Un paio di acrobazie aeree come "Hook", "Pugacheva's Cobra", "Kulbit" furono eseguite per la prima volta su aerei di tipo Su.

La preoccupazione è al terzo posto nel mondo in termini di crescita nella produzione di combattenti moderni (a partire dal 2006). La società sta attualmente portando avanti programmi promettenti in relazione ad aeromobili sia civili che militari. Nel campo della costruzione di aeromobili civili, è in corso un programma per costruire un'intera classe di aeromobili regionali russi Sukhoi Superjet 100.

L'attrezzatura di tipo Su è stata adottata in trenta paesi del mondo. Gli aerei militari di marca Su sono stati consegnati in India, Azerbaigian, Iraq, Repubblica Ceca, Polonia, Slovacchia, Ungheria, Cina, Siria, Corea del Nord, Vietnam, Germania, Yemen, Algeria, Libia, Afghanistan, Egitto, Perù, Iran, Etiopia, Angola. In totale, più di 2mila aerei militari Su sono stati consegnati all'estero con contratti di esportazione. Ad oggi, i più grandi mercati regionali per gli aerei militari Sukhoi sono l'India, la Cina e i paesi del sud-est asiatico.

JSC Società "Sukhoi"

 

A metà dell'anno 2008 grandi progetti promettenti della società sono:

  • la produzione del Su-35BM (caccia di quarta generazione);
  • la produzione del Su-34 (Sukhoi);
  • produzione di PAK FA (caccia di quinta generazione);
  • produzione di Sukhoi Superjet 100 (aeromobili civili a corto raggio).

JSC Company "Sukhoi" k435435

Le sanzioni del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti d'America

Nell'agosto 2006, il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha imposto sanzioni alle società statali russe Sukhoi e Rosoboronexport. Sono stati accusati di violare la Legge di non proliferazione contro l'Iran del 2000, che vieta la cooperazione con l'Iran nella vendita loro di armi di distruzione di massa. Queste sanzioni vietano alle agenzie governative degli Stati Uniti di vendere o acquistare beni, fornire o utilizzare i servizi di queste società. Rosoboronexport alla fine di luglio 2006 ha firmato un contratto per il miglioramento di trenta Su-24 (bombardieri di prima linea) dell'aeronautica iraniana, che in teoria sono in grado di trasportare armi atomiche strategiche. L'azienda Sukhoi intende continuare a rispettare i termini del contratto, nonostante le sanzioni del governo degli Stati Uniti.

 

JSC Company "Sukhoi" 45345

 

Prestazione numerica impresa

Il numero totale dei dipendenti è di oltre 31mila persone. Nel 2008, il fatturato dell'azienda è stato di 38,77 miliardi di rubli. Rispetto ai dati del 2007 - 33,574 miliardi di rubli, ciò significa una crescita del 5,5% del fatturato dell'azienda. Nel 2008 la perdita netta è stata di 1,585 miliardi di rubli e nel 2007 l'utile netto è stato di 3,125 miliardi di rubli.

Società "Sukhoi" nel periodo di 2008 2013 anno occupa un posto di primo piano nel mondo del numero di velivoli ordinati ed esportazione dei combattenti moderni (copie 280). L'azienda in questo periodo, in termini monetari, è al terzo posto con una cifra di 12,73 miliardi., Secondo solo a "Lockheed Martin» (15,65 miliardi di dollari) e la società "Boeing» (13,3 miliardi di euro).

Il Sukhoi rappresenta il 15,2% in termini monetari e il 19,9% delle esportazioni mondiali di combattenti moderni multifunzionali dal 2012 al 2015. Nel 2012-2015, si prevede di esportare 109 combattenti Su appena fuori dalla catena di montaggio per un totale di 5,45 miliardi di dollari. Sukhoi è arrivato terzo in termini monetari, dietro Lockheed Martin ($ 9,13 miliardi) ed Eurofighter ($ 15,91 miliardi).

Contatti puliti

Guarda altre piante

al piano di sopra