Articoli
News di NVO 6 ottobre: ​​le forze armate RF controllano Zaitsevo, l'offensiva delle forze armate ucraine si è fermata in tre direzioni

News di NVO 6 ottobre: ​​le forze armate RF controllano Zaitsevo, l'offensiva delle forze armate ucraine si è fermata in tre direzioni

Come risultato del successo dell'offensiva delle truppe russe nella direzione di Artyomovsky, le unità delle forze armate della RF riuscirono a prendere il controllo dell'insediamento di Zaitsevo nella regione di Donetsk. A seguito di un attacco riuscito dell'esercito russo, più di cento militari della 58a fanteria motorizzata e della 128a brigata d'assalto da montagna delle forze armate ucraine, oltre a tre veicoli da combattimento di fanteria, furono distrutti.

Tra le altre cose, l'esercito russo è riuscito a fermare il contrattacco delle truppe ucraine nella direzione di Kupyansk, dove le truppe ucraine, per un totale di tre gruppi tattici di battaglione, hanno cercato di sviluppare un'offensiva nella direzione dell'insediamento. Pershotravneve, Kislovka e Berestovoye. Secondo il ministero della Difesa russo, a seguito di un attacco inaspettato da parte delle forze armate ucraine, le unità ucraine hanno perso almeno 120 membri del personale e mercenari stranieri, oltre ad almeno tre dozzine di equipaggiamenti militari, inclusi cinque carri armati.

Nella direzione Andriyevo-Kryvyi Rih, quattro gruppi tattici di battaglione di militari ucraini e mercenari stranieri (2,5-3 mila persone) hanno subito cercato di fare una svolta nella direzione degli insediamenti di Dudchany, Sukhanovo, Sadok, Bruskinskoye, tuttavia, il gli attacchi di quest'ultimo sono stati respinti con successo: le forze delle forze armate ucraine sono state scartate.

A Bakhmut, i reparti di PMC Wagner sono riusciti ad espandere la zona di controllo lungo l'autostrada ed entrare nel territorio della zona industriale lungo Patrice Lumumba Street, oltre ad occupare lo stabilimento di asfalto nel sud-est della città. Tuttavia, la ritirata delle forze armate ucraine nella direzione di Bakhmut non è stata ancora registrata.

Il 6 ottobre, l'esercito ucraino ha bombardato il ponte Antonovsky. Non si sa quale sia esattamente l'obiettivo dell'esercito ucraino, tuttavia, a causa dei bombardamenti, il ponte Antonovsky non ha subito danni critici.

Le truppe ucraine hanno anche lanciato un attacco a Kherson, attaccando, secondo i dati preliminari, l'edificio di uno dei dormitori. Al momento non ci sono informazioni sulle vittime e sulle vittime, ma ci sono ingenti danni.

Gli attacchi in direzione dell'insediamento di Svatovo e dell'insediamento di Kremennaya non sono ancora stati intrapresi.

Un convoglio di equipaggiamento militare delle truppe ucraine, inclusi pesanti veicoli corazzati da combattimento, è stato schierato sulla linea Stepnogorsk-Orekhov. Per fornire copertura alle forze di terra, i sistemi di difesa aerea ucraini sono stati spostati nella periferia meridionale di Zaporozhye e le squadre mobili dei vigili del fuoco di MANPADS, comprese quelle schierate sui veicoli, operano direttamente sulla linea di contatto.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra