Siria Notizie 24 Ottobre 2019 Anno
Articoli
Siria Notizie 24 Ottobre 2019 anno. Militanti turchi hanno contrastato un accordo con la Russia, la Russia aumenterà la sua presenza militare in Siria, gli Stati Uniti stanno inviando 30 Abrams in Siria

Siria Notizie 24 Ottobre 2019 anno. Militanti turchi hanno contrastato un accordo con la Russia, la Russia aumenterà la sua presenza militare in Siria, gli Stati Uniti stanno inviando 30 Abrams in Siria

Le ultime notizie sui combattimenti in Siria il 24 ottobre 2019

I terroristi hanno interrotto gli accordi con la Russia

Contrariamente agli accordi di Russia e Turchia per intensificare la situazione nel nord della Siria, oggi nel pomeriggio i terroristi sostenuti dalla parte turca hanno lanciato una serie di attacchi contro l'insediamento di Tel Tamir.

La prova di un attacco aperto è stata registrata in video, tuttavia, finora non sono stati fatti commenti da parte di Russia o Turchia su questo argomento.

 

 

Inoltre, i social network riferiscono che i terroristi sono stati in grado di prendere il controllo dell'insediamento di Ahras, situato sulla rotta delle pattuglie militari russe, il che non esclude la probabilità che i terroristi proveranno ad attaccare i militari russi.

La Russia invierà più militari in Siria

La Russia invierà inoltre oltre duecento rappresentanti della polizia militare in Siria, il che rafforzerà il controllo sulla parte settentrionale della Siria.

Fonti affermano che dozzine di veicoli saranno anche trasferiti in Siria, il che indica un aumento significativo della presenza militare russa nella regione.

Gli Stati Uniti inviano carri armati in Siria

L'esercito americano invierà carri armati 30 in Siria per fornire protezione ai giacimenti di petrolio e gas. Al momento, si sa che stiamo parlando di carri armati Abrams, che non indicano il ritiro del Pentagono dalla Siria, ma il rafforzamento della sua presenza militare.

Gli esperti non escludono la possibilità che fino all'arrivo di metà della divisione dei carri armati, l'esercito siriano proverà a prendere il controllo di una parte delle aree produttrici di petrolio.

al piano di sopra