Novosibirsk Aircraft Plant Chkalov VP logo
altro
Novosibirsk Aircraft Plant Chkalov VP

Novosibirsk Aviation piante VP Chkalov

 

 

Lo stabilimento aeronautico V. P. Chkalov Novosibirsk è un'organizzazione di costruzione di aeromobili situata nella città di Novosibirsk.

Al momento, è una delle più grandi imprese di costruzione di aeromobili nella Federazione Russa. Un blocco abbastanza ampio di azioni della Novosibirsk Aviation Production Association, o meglio il 74,5%, appartiene alla società per azioni aperta Sukhoi Company. Il restante 25,5% delle azioni è di proprietà della società per azioni aperta UAC.

Costruzione Novosibirsk Aircraft Plant Chkalov VP

storia

31.07.1931/1936/04.11.1937 alla periferia della città di Novosibirsk è stato fondato un impianto di attrezzature minerarie e, con una risoluzione del Consiglio della difesa e del lavoro nel 16, l'impianto ha ricevuto un vettore completamente nuovo di sviluppo: la costruzione di aerei. L'7 / 3/9 sul territorio dello stabilimento decollò il primo I-XNUMX costruito. Quindi furono costruiti famosi marchi di aerei come Yak-XNUMX, Yak-XNUMX, Yak-XNUMX.

Nel dicembre 1939, l'impianto prese il nome da Chkalov Valery Pavlovich, eroe dell'Unione Sovietica.

Durante la Grande Guerra Patriottica, un combattente yak su tre costruito nell'Unione delle Repubbliche socialiste sovietiche volò fuori dalle officine e dagli hangar della fabbrica. Durante gli anni della guerra, l'impianto ha prodotto fino a trentatré aerei quasi al giorno (cioè un intero reggimento in un giorno).

Negli anni del dopoguerra, l'impianto ha prodotto caccia intercettori a reazione MiG-17, MiG-15, Yak-28P, MiG-19. L'impresa, precedentemente nota come Plant No. 153 o NAZ (Novosibirsk Aviation Plant), ha iniziato la sua stretta collaborazione con l'ufficio di progettazione sperimentale di Sukhoi e dalla fine degli anni '50 produce Su-11, Su-9 e Su-15.

La produzione del Su-24 (un bombardiere di prima linea a forma di ala variabile iniziò nel 1972, e negli anni successivi furono apportate le sue modifiche al Su-24MR., Su-24M Nella variante Su-24MK, l'aereo fu esportato in alcuni paesi dell'Africa e del Medio Oriente e (Siria, Algeria , e così via.).

Alla fine degli anni '1980, l'azienda iniziò la produzione di una serie sperimentale di un moderno velivolo multifunzionale di quarta generazione: il Su-27IB, in futuro chiamato Su-32. Questo velivolo è stato progettato nell'ufficio di progettazione sperimentale di P.O. Sukhoi sotto la supervisione del progettista generale M.P. Simonov e del progettista capo R.G. Martirosov. 18.12.1993/32/XNUMX, si è svolto il primo volo sperimentale della serie Su-XNUMX.

Novosibirsk Aircraft Plant Chkalov VP 234324

Dal 1991, la Novosibirsk Aviation Production Association ha iniziato ad attuare il programma di conversione per la produzione di moderni aerei civili. All'aeroporto della Novosibirsk Aviation Production Association nell'estate del 1994, il primo aereo An-38-100 iniziò a volare. È stato sviluppato dal team dell'ufficio di progettazione sperimentale Antonov O.K. ed era destinato a sostituire l'obsoleto An-28, An-2, L-410 e parzialmente Yak-40 и An-24... La seconda copia di volo è decollata nel dicembre 1994. È interessante notare che sul territorio di questo stabilimento è stato creato anche l'O.K. Antonov Experimental Design Bureau: qui è stato progettato l'An-2 e qui ha eseguito i suoi primi voli.

Nel 2005, i produttori di aerei di Novosibirsk hanno firmato un accordo con il Ministero della Difesa della Federazione Russa sulla produzione del Su-34 (aereo d'attacco). La consegna in serie di questi velivoli all'aviazione russa è iniziata nel 2006.

JSC "NAPO intitolato a Chkalov V.P." è entrato a far parte della società per azioni aperta "Società" Sukhoi "in conformità con l'Ordine del Presidente della Federazione Russa n. 1252 del 26 ottobre 2001" Sulla costituzione della società per azioni aperta "Società holding dell'aviazione" Sukhoi " "E l'Ordine del Governo della Federazione Russa n. 929 del 29 dicembre 2001" Sulle misure per la costituzione di una società per azioni aperta "Holding di aviazione" Sukhoi "" nel settembre 2003.

JSC "Novosibirsk Aviation Production Association intitolata a V.P. Chkalov" ha cessato le sue attività nella persona di una persona giuridica indipendente dal 1 gennaio 2013, diventando una filiale della società per azioni aperta "Company" Sukhoi ", e ha cambiato il suo nome in NAZ (Novosibirsk Aviation Plant intitolato a V.P. Chkalov"

Novosibirsk Aircraft Plant Chkalov VP falegname

Prodotti attuali

Tecnologia civile

  • Sviluppo di empennage, elementi della fusoliera F5 e F1 del velivolo regionale SSJ;
  • Produzione di slitte per bambini (telaio in acciaio con barre longitudinali in legno verniciate in rosso e giallo).

Strumentazione militare

  • La produzione del Su-34 (cacciabombardiere);
  • La modernizzazione del Su-24M (Sukhoi);
  • Crush partecipare al programma per la creazione del sistema dell'aviazione militare 5 generazione.

 

Notevole personale

Prima della Grande Guerra Patriottica, Aleksey Garanin, nel futuro Eroe dell'Unione Sovietica, lavorava nello stabilimento.

Sluyev Vasily Stepanovich ha dato un grande contributo all'attività di successo e allo sviluppo della pianta, essendo passato molto da un impiegato a tempo pieno (durante la Grande Guerra Patriottica) all'ingegnere capo della fabbrica (durante il dopoguerra).

Novosibirsk Aircraft Plant Chkalov VP aereo

Premi e riconoscimenti della pianta

 

  • Il 02.07.1945/XNUMX/XNUMX l'impianto intitolato a Chkalov VP ha ricevuto l'Ordine di Lenin "per la tempestiva ed esemplare attuazione dei decreti governativi sulla produzione di aerei da combattimento durante gli anni della guerra".
  • Nel 1971, l'impianto è stato insignito dell'Ordine della Bandiera Rossa del Lavoro con la seguente dichiarazione "... per un eccellente contributo alla rapida attuazione dell'ottavo piano quinquennale ...", "per padroneggiare la tecnologia moderna".
  •  Lo stabilimento di 1981 è stato insignito dell'Ordine della Rivoluzione d'Ottobre

Contatti Novosibirsk Aircraft Plant Chkalov VP

Guarda altre piante

  •  

L'orgoglio del Paese

La morte di un aereo, come l'incidente aereo del 25 dicembre 2016, con gli artisti del "Soviet Army Ensemble" si verifica per il seguente motivo. Il carburante iniettato non si accende dal sistema di accensione dell'aereo, ma dall'elettricità statica. È possibile che l'elettronica dell'aereo sia spenta per un momento. E un'esplosione di carburante può essere all'uscita dall'ugello del motore, che distrugge i passaruota, ecc. È noto che ad un'altezza, per esempio. 100m. dalla Terra, la differenza di potenziale tra la superficie terrestre e l'atmosfera è di 10 V. Mentre l'aereo sta accelerando sulla pista, il corpo ha una carica corrispondente a un metro dalla Terra. Quindi l'aereo entra nella regione sopra il livello del mare, dove la distanza dall'aereo al livello del mare è molte volte maggiore, quindi il potenziale è parecchie volte diverso rispetto alla pista dell'aerodromo. C'è una scarica di elettricità, che è stata rilevata dalle telecamere delle persone dalla riva (bagliore dell'arco). Questa scarica di elettricità statica e la miscela di lavoro si accende all'uscita della turbina, e spegne l'elettronica dell'aereo. (crepitio e interferenza in colonna sonora da scatole nere.) Quindi scompare la versione con i terroristi. È necessario fare paraurti più lontano e davanti agli ugelli di scarico delle turbine dell'aereo. Ma è meglio passare a un motore a idrogeno, che può funzionare anche a gas, cherosene. L'apparato può salire e scendere verticalmente. Acqua - questo elemento è originario del "piatto"

92 da incidente aereo passeggeri 25.12.2016 passeggeri 55g non è stato permesso di volare durante zhizni.A in precedenza anche l'aereo da trasporto militare del popolo Batumi-Chkalovsky 83 non ha dovuto volare 56 persone.

Il motore a idrogeno, che sta volando macchina, decifrati con il 2000 dato anno da 5 davnosti.Sostoit detaley.Rasshifrovyval lui fin dai giorni ho Brezhneva.Mne bisogno di trasferire nella natia gorod.Ya se stesso da Zatona.rod.v 1939g., Sono tornato a 1967g.Ne dare a questo la stessa cosa come il svyaatsya banderam.No, decidere sami.Ya sarà presente questo sayt.No non è vyhod.Ot non svyazi.Mozhet attraverso sayt.Zaton.Novosibirsk principale è il mio nickname buche, Novosibirsk

Voglio dare al dispositivo un motore a idrogeno solo Novosibirsk, dove ho rodilsya.Eto e aerei apparat.No io non vivo in Rossii.Mne necessaria a causa l'ufficio progettazione della pianta. Chkalova.Serdyukova non informato.

pagina

.
al piano di sopra