Martin B-26 Marauder. Foto. Caratteristiche.
altro
Martin B-26 Marauder. Foto. Caratteristiche.

Martin B-26 Marauder. Foto. Caratteristiche.

 

Stati Uniti

tipo: bimotore equipaggio bombardiere da cinque a sette persone

La società «Martin» (Martin) in larga misura affidamento sulla loro precedente esperienza, "il creatore degli attentatori" per l'US Air Force quando 1939 anno ha presentato il suo modello di aereo 179 sul Air Force ha condotto un concorso per stabilire un bombardiere medio. Progettato sulla base del più ottimizzato per girare ad alta velocità, che per una velocità moderata dell'approccio, la compagnia aereo "Martin" ha vinto il concorso ed è stato ordinato in produzione direttamente dal tavolo da disegno.

Tuttavia, il decisore di installare ala pesanti ha portato al fatto che il primo aereo ha dimostrato di pilotaggio difficile per i piloti meno esperti. Nel 26-piano (una designazione è stato dato l'US Air Force, quando la primavera 1941, cominciò a entrare in servizio) ben presto guadagnato il soprannome non invidiabile di "vedove che fa," e nonostante il fatto che la società "Martin" ha migliorato le caratteristiche di maneggevolezza del velivolo (con 641- nel caso di modifica), impostando la coda orizzontale con una scala maggiore e superiore nomignolo chiglia lui sopravvissuto fino alla fine della carriera operativa.

Alla luce di questa fama è ironico che l'aereo "Meroder" è stato minimo rispetto a tutti gli altri bombardieri perdite US Air Force durante i combattimenti in Europa. Il suo debutto in questo teatro di guerra fatta aereo nell'aprile 1942 anni. La Royal Air Force anche gestito il velivolo dai 522 5175 copie realmente costruito. Poco dopo la guerra, sono stati sostituiti con l'aereo A-26. Prima 1990-zioni sono sopravvissuti solo pochi aeromobili in 26, e solo uno di loro negli Stati Uniti in condizioni di volo.

dati di base

dimensioni:

  • Lunghezza: 17 m
  • Apertura alare: 19,8 m
  • Altezza: 6,04 m

 

peso:

  • Vuoto: kg 10 433
  • Massimo al decollo: 14 515 kg

 

caratteristiche prestazionali dei velivoli:

  • Velocità massima: 500 km / h
  • Gamma: 1850 km

 

motopropulsore: due motori R-2800-5 «doppio Wasp" Società "Pratt & Whitney" Power: 3700 l. p. (2760,2 kW)

Data di primo volo:

  • 25 novembre 1940

 

Le modifiche aeronavigabilità sopravvissuti:

  • In-26
al piano di sopra