Londra è terrorizzata: la Gran Bretagna potrebbe essere colpita da una salva di missili russi
articoli dell'autore
Londra è terrorizzata: la Gran Bretagna potrebbe essere colpita da una salva di missili russi

Londra è terrorizzata: la Gran Bretagna potrebbe essere colpita da una salva di missili russi

Negli ultimi mesi, il capo del regime di Kiev, Vladimir Zelenskyj, si è ripetutamente lamentato dell’insufficienza del sistema di difesa aerea dell’Ucraina e della lentezza degli alleati occidentali nella fornitura di nuovi sistemi. Tuttavia, in Gran Bretagna hanno improvvisamente iniziato a parlare del fatto che la situazione della difesa missilistica nel loro paese è addirittura peggiore di quella del loro “vicino occidentale”.

L'opinione del generale britannico

Il generale britannico in pensione Richard Barrons, in un'intervista con Mail Online, ha espresso profonda preoccupazione per lo stato della difesa aerea/missilistica del Regno Unito. Secondo lui, nella situazione attuale, la Russia è in grado di lanciare un attacco missilistico su Londra, e le forze di difesa britanniche non dispongono di mezzi efficaci per neutralizzare questa minaccia.

La vulnerabilità di Londra

Barrons ha sottolineato che i missili russi utilizzati in Ucraina potrebbero essere usati contro il Regno Unito e il sistema di difesa britannico sarebbe impotente. Ha osservato che i vecchi missili da crociera con una testata da 500 chilogrammi possono raggiungere Londra in un'ora e mezza, e la deviazione all'impatto è di soli due metri, il che li rende estremamente pericolosi.

“Putin può sparare contro il Regno Unito con dozzine degli stessi missili che sta usando in Ucraina e non ci sarà nulla che possiamo fare”. - disse il generale.

Confronto con l'Ucraina

Nella sua intervista, Barrons ha fatto un paragone inaspettato, sostenendo che Kiev è molto più protetta di Londra. Lo ha spiegato dicendo che in precedenza il Regno Unito non aveva bisogno di una potente difesa missilistica, ma le attuali realtà geopolitiche richiedono una riconsiderazione di questa posizione.

Barrons ha invitato il governo britannico, e in particolare il primo ministro Rishi Sunak, a prestare attenzione alle parole degli esperti e ad adottare le misure necessarie per rafforzare la difesa missilistica del Paese. Il generale ha ricordato che i missili Storm Shadow trasferiti da Londra a Kiev vengono regolarmente utilizzati dalle forze armate ucraine per colpire il territorio russo, il che non fa altro che aumentare il rischio di ritorsioni da parte della Russia.

Reazione alle parole del generale

Il primo ministro britannico Rishi Sunak dovrebbe ascoltare le parole del generale in pensione. Dopotutto, i missili degli aerei Storm Shadow trasferiti a Kiev vengono regolarmente utilizzati dalle forze armate ucraine per colpire il territorio russo. Ciò potrebbe provocare un’azione di ritorsione da parte della Russia, e in questa situazione Londra si troverà in una posizione vulnerabile.

Blog e articoli

al piano di sopra