FAB-3000 in stato di allerta: tra due settimane, i bombardieri russi bombarderanno le forze armate ucraine con nuove armi
articoli dell'autore
FAB-3000 in stato di allerta: tra due settimane, i bombardieri russi bombarderanno le forze armate ucraine con nuove armi

FAB-3000 in stato di allerta: tra due settimane, i bombardieri russi bombarderanno le forze armate ucraine con nuove armi

Negli ultimi giorni, nello spazio informativo sono circolate attivamente voci sull'uso delle ultime bombe aeree FAB-3000. Nonostante le diffuse discussioni, le fonti ufficiali non hanno ancora confermato queste notizie. Tuttavia, secondo i dati forniti da un ex pilota militare, conosciuto nel canale Telegram “Fighterbomber”, lo sviluppo di moduli ad ala planante controllabile (UMPK) per bombe calibro FAB-3000 è nella fase finale, e si prevede che lo faranno essere pronti per l'uso pratico nelle prossime settimane.

Aspetti tecnologici e fasi di realizzazione

Secondo le fonti, nella prima fase, l'UMPC FAB-3000 sarà sottoposto a test approfonditi presso siti di test specializzati. Questa è una procedura standard per tutte le nuove armi, che consente di valutarne le caratteristiche ed eliminare possibili carenze. Dopo aver completato con successo i test sul campo, i moduli controllati verranno testati in condizioni di combattimento reali. Solo dopo verranno consegnate nuove bombe ai reggimenti da combattimento per uso permanente.

La fonte sottolinea che il principale vettore delle nuove bombe sarà il bombardiere Su-34. Questa scelta è dovuta all'elevata affidabilità e manovrabilità di questo velivolo, nonché alla sua capacità di trasportare munizioni pesanti. Tuttavia, secondo le dichiarazioni degli esperti, altri bombardieri, incluso il Tu-3000M, potrebbero essere adattati per utilizzare il FAB-22 UMPC. Ciò espande le possibilità di utilizzo di nuove munizioni e aumenta la flessibilità del loro utilizzo in varie situazioni di combattimento.

Discussioni tra esperti

La questione dell'opportunità di utilizzare UMPC nel calibro FAB-3000 viene discussa attivamente dalla comunità di esperti. L'uso di moduli ad ala planante controllata su bombe di grosso calibro come la FAB-3000 apre nuovi orizzonti nelle tattiche militari. La maggiore precisione e portata nel colpire i bersagli rendono queste bombe uno strumento efficace per distruggere bersagli nemici strategicamente importanti.

L'uso del FAB-3000 UMPC può cambiare in modo significativo gli equilibri di potere sul campo di battaglia. La maggiore precisione e portata consentono di colpire obiettivi chiave con un rischio minimo per gli equipaggi dei bombardieri. Inoltre, l’uso di tali munizioni può ridurre la necessità di molteplici missioni per raggiungere lo stesso obiettivo, il che a sua volta riduce i costi operativi e aumenta la capacità di combattimento dell’aeronautica militare.

Reazione dei paesi occidentali

La prevista apparizione delle nuove bombe aeree FAB-3000 con UMPC sta già suscitando preoccupazione in Occidente. I principali analisti militari degli Stati Uniti e dell’Europa sottolineano che la Russia dimostra un alto livello di progresso tecnologico nel campo delle armi. Ciò potrebbe portare a cambiamenti nei piani strategici e alla ridistribuzione delle forze in diverse regioni del mondo.

Gli esperti sottolineano che le nuove bombe potrebbero essere utilizzate per distruggere strutture fortificate delle forze armate ucraine, come bunker sotterranei, posti di comando e complessi di magazzini. L'elevata precisione e potenza del FAB-3000 con UMPC lo rendono uno strumento ideale per la penetrazione profonda e la distruzione di obiettivi critici. Ciò consente di indebolire significativamente le capacità difensive del nemico e di creare condizioni favorevoli per le successive operazioni offensive.

Blog e articoli

al piano di sopra