Articoli
DHC-2 Beaver

DHC-2 Castoro

 

DHC-2 Beaver (Beaver) è un velivolo monomotore multiuso leggero, sviluppato dalla società canadese "de Havilland Canada". L'aereo DHC-2 Beaver ha distanze di decollo e atterraggio brevi e appartiene agli aeromobili STOL (Short takeoff and landing). L'aereo può essere dotato di ruote, galleggianti o sci come carrello di atterraggio. Grazie a ciò, è possibile far funzionare l'aereo da siti di decollo e atterraggio non preparati, situati in aree difficili da raggiungere e in territori non sviluppati.

Tra le altre cose, "Beaver" ha un design semplice e affidabile, senza pretese nel funzionamento ed economico nella manutenzione. Tutto ciò ha reso il DHC-2 uno degli aerei di maggior successo e popolare nella piccola aviazione. La portata di questo velivolo è ampia. Viene utilizzato nel trasporto di passeggeri e trasporti, per lavori agricoli e aeronautici, in ricerca e soccorso e spedizioni turistiche, nonché nell'aeronautica militare come velivolo da trasporto leggero e aereo da addestramento.

DHC-2 Beaver 2

Il lavoro di progettazione del DHC-2 iniziò da de Havilland Canada nel settembre 1946 a Toronto. L'aereo ha ricevuto un corpo interamente in metallo con un'ala dritta montata in alto. L'aereo era alimentato da un motore Pratt & Whitney Canada R-985AN Wasp Junior da 450 CV. L'aereo con questo motore divenne la modifica di base e ricevette la designazione Beaver I.

Il DHC-2 fece il suo primo volo il 16 agosto 1947. L'aereo è stato pilotato dal pilota Russell "Russ" Bannock. Dopo la fine del programma di test nel marzo 1948, l'aereo fu certificato. La versione base dell'aereo Beaver I, ospitava sei posti passeggeri, oppure nella versione da trasporto era in grado di trasportare fino a 680 chilogrammi di carico utile.

In futuro, sull'aereo furono installati diversi motori. Ad esempio, in Ontario, diverse unità DHC-2 sono state modificate da Airtech Canada di Peterborough. In particolare, erano equipaggiati con motori PZL-3S da 600 CV di fabbricazione polacca. con eliche a quattro pale. Questa modifica è stata designata DHC-2 / PZL-3S.

DHC-2 Beaver berlina dentro

E 'stato anche pubblicato un paio di aerei con motori RT6A-6 578 potenza cv Questa versione del velivolo ha ricevuto la designazione Turbo-Beaver III e la sua cabina si trova a dieci posti passeggeri.

Produzione DHC-2 Beaver è stata completata nel 1967 anno. E 'stato costruito unità aeree 1657 che operavano in più di cinquanta paesi. Ma, nonostante il fatto che il piano non è fatto, è ancora in funzione ed è molto richiesto e il rispetto dei piloti.

 

Caratteristiche tecniche dell'aereo DHC-2 Beaver

Primo volo DHC-2 Beaver: 16 1947 anno nel mese di agosto

Anni di produzione: dal 1947 al 1967

Lunghezza: 9,25 m.

Altezza: 2,74 m.

Apertura alare: 14,63 m.

Peso a vuoto: kg 1293.

Superficie alare: 23,23 mq

Velocità di crociera: 230 km / h ..

Velocità massima: 260 km / h ..

Soffitto: 5500 m.

Intervallo: 750 km.

Motori: 1 Pratt Whitney R-985AN

persone 1: Crew

Numero di posti passeggeri: 6 posti

Visualizza tutti i piani ...

Per le vaste distese della nostra patria, questo tipo di trasporto proprio nezamenim.Ved abbiamo così tanti posti impervi! Le persone sono in disperato bisogno di pomoschi.Neploho medico li userebbero come missioni di soccorso, come posta perevozok.Ochen attrezzature necessarie per il nostro paese!

pagina

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra