Incidente aereo a Yaroslavl
Articoli
Incidente aereo a Yaroslavl

Incidente aereo a Yaroslavl. Il club di hockey Lokomotiv.

 

 

anni 7 settembre 2011 Yak-42 sbarco in Yaroslavlper imbarcare passeggeri molto importanti. Questo volo charter è operato da Yak Service e solo l'equipaggio è a bordo. Co-pilota - Igor Zhevelov è il vicedirettore della compagnia per le operazioni di volo. A quel tempo, era un pilota da quasi 30 anni, e durante questo periodo aveva volato Ore 13000. Il comandante dell'aeromobile - Andrew Solomentsev. Lui è un caro amico di Igor Zhevelova. La terza persona nella cabina di guida - l'ingegnere di volo Vladimir Matiushin. L'aereo anche essere Alexander Sizov - un ingegnere per la gestione di apparecchiature elettroniche a terra.

 

Esperto: I voli charter particolarmente importanti per fornire in modo sicuro la gente dal punto "A" al punto "B", e di fornire un servizio di qualità. Da questo dipende la reputazione della società, se intende ricevere nuovamente l'ordine.

 

            All'aeroporto di Yaroslavl sono state introdotte misure speciali di sicurezza. I politici più influenti della Russia sono venuti al forum economico della città. Ma non sono i politici che si preparano a salire sull'aereo. Questi non meno prestigiosi passeggeri sono la squadra del club di hockey Lokomotiv Yaroslavsky.

 

Hockey su ghiaccio: "Locomotiva" tifosi fantastici. Sono in grado di gridare giù chiunque e sostenere sempre la loro squadra. Ogni volta che sono venuto in questa città, si sentiva un'atmosfera speciale. Si tratta di una vera e propria città di hockey. Essi amano questo gioco.

 

Lokomotiv Yaroslavl incidente aereo il video.

 

 

            Alexander Galimov - attaccante mancino ha giocato tutta la sua carriera in Lokomotiv. Era nato a Yaroslavl ed era considerato un vero eroe locale. L'allenatore Brad McRiman non vedeva l'ora di iniziare la prima partita della stagione. La squadra ha raccolto alcuni dei migliori giocatori di hockey russi. Uno di questi è il capitano della squadra Nikolai Tkachenko. Nei giochi pre-campionato, Lokomotiv è stato fortunato. Hanno vinto sette partite su nove. Pertanto, i fan sono fiduciosi che quest'anno il club ha tutte le possibilità di vincere la Coppa Gagarin.

           

            In qualità di vice della compagnia per il lavoro di volo, Zhivelov ha colto l'occasione per pilotare l'aereo con i suoi eroi a bordo. Su questo volo, il comandante Solomentsev controllava l'aereo e Zhivelov era responsabile delle comunicazioni radio.

 

Incidente aereo con la locomotiva squadra

 

            L'equipaggio lancia tre motori Yak-42 e imposta gli stabilizzatori nella posizione di decollo. L'aereo si sta dirigendo verso la capitale della Bielorussia, Minsk, a due ore da Yaroslavl. Per i giocatori, questo è il primo di molti voli che devono fare questa stagione. Verso le quattro del pomeriggio l'aereo cominciò a correre lungo la pista. L'ingegnere di volo guardava gli strumenti. Il suo compito è di informare il comandante quando l'aereo riprende la velocità di decollo.

 

Esperto: la velocità dell'aereo dipende dalla spinta dei motori. Se tutto è fatto correttamente e le alette e le lamelle sono impostate correttamente, la portanza generata dalla velocità solleverà l'aereo da terra, cosa che di solito accade.

 

            Quando fu raggiunta la velocità di decollo, l'ingegnere di volo disse al comandante di sollevare l'aereo. Tirò il volante verso di sé per ruotare gli alettoni di 10 gradi. Questo avrebbe dovuto essere sufficiente per far decollare l'aereo. Tuttavia, è rimasto a terra. Non è successo niente. L'aereo non ha reagito al movimento del volante. Il comandante ha chiesto la spinta completa, ma ancora una volta non è successo nulla. Anche la regolazione degli stabilizzatori non ha funzionato. Invece di decollare, l'aereo ha continuato a rotolare ulteriormente fuori dalla pista.

 

Expert: I piloti sono un incubo. L'aereo non vola, e si katishsya a terra ad una velocità di 230 km / h.

 

Che è sopravvissuto a un incidente aereo in una locomotiva?

 

Chi è sopravvissuto a un incidente aereo nella locomotiva?

 

            L'equipaggio fece disperati tentativi di strappare l'aereo da terra. Finalmente l'hanno capito. L'aereo decollò, ma il problema non poteva essere evitato. Yak-42 si schiantò contro il fiume Volga a meno di un chilometro dalla pista. I poliziotti locali che pattugliavano il fiume furono i primi ad arrivare sul luogo dell'incidente. Alexander Galimov è sopravvissuto all'incidente ed è stato in grado di uscire autonomamente dal relitto. Anche l'ingegnere Alexander Sizov è sopravvissuto. Arrivati ​​sul luogo dello schianto in stato di shock dalle notizie che a bordo erano alcuni dei più famosi atleti russi. Nel denso fumo nero non ci sono altri sopravvissuti. 

 

Lokomotiv aereo squadra di hockey su ghiaccio incidente

 

Patologo: quando siamo arrivati ​​sulla scena, abbiamo visto che tutta la terra era bruciata. Piccoli rottami dell'aereo e frammenti di vestiti erano in giro. Nel bel mezzo della radura, i corpi dei giocatori di hockey morto erano già composti. 

 

            Poche ore dopo, gli esperti dell'aviazione russa arrivarono sul luogo dell'incidente. Devono determinare la causa del disastro. Da 45 persone salire a bordo è morto 43, compresi i piloti. Hockey club "Lokomotiv" è morto quasi al completo.

 

Un residente di Yaroslavl: E 'stato il dolore per tutta la città, come molte persone non sanno solo come giocatori ben noti, ma anche personalmente. E 'molto difficile da sopportare questa perdita.

 

            Le notizie si sono immediatamente diffuse in tutto il mondo. Tutti erano scioccati. Era impossibile credere che una cosa del genere potesse accadere a una squadra di ragazzi così giovani e talentuosi. A Ufa, la partita inaugurale della stagione della Continental Hockey League è stata interrotta da terribili notizie. I giocatori non potevano continuare la partita e non è mai finita.

 

            La squadra era amata da tutti e la gente voleva risposte alle domande. Tutta l'attenzione degli esperti si è concentrata sulla cosa principale. Perché l'aereo non poteva scendere dalla pista? Per il decollo, tre fattori sono centrali. Il primo è la potenza del motore. Il secondo è l'ascensore. I flap devono essere impostati correttamente per migliorare le prestazioni aerodinamiche dell'ala. Infine, affinché l'aereo decolli con l'angolazione desiderata, lo stabilizzatore orizzontale deve essere impostato in modo che la coda dell'aereo sia premuta e il muso sollevato.

 

            Gli esperti stanno esaminando tutto ciò che potrebbe indicare una configurazione di decollo errata di un aereo. Sembra che i flap delle ali siano stati impostati correttamente. Anche la pinna caudale andava bene. Oltre a questo, non hanno trovato nulla che suggerisse che i motori non fornissero una spinta sufficiente per sollevare l'aereo da terra. Fortunatamente sono stati trovati i registratori di volo. Era in loro che poteva essere contenuta la chiave per capire cosa era successo.

 

Lokomotiv aereo squadra di hockey su ghiaccio incidente

 

            Gli investigatori hanno due domande. Perché i piloti di volo 9633 non possono staccarsi dalla pista? E anche: perché non si sono rifiutati di decollare al primo segno di guai? Il team di esperti che studiano i disastri è sempre sotto pressione speciale. Ma era un caso speciale. Lo stesso presidente russo prende il caso sotto il suo controllo personale e chiede che venga stabilita la verità. 

 

            Per capire cosa stava succedendo negli ultimi momenti del volo 9633, gli investigatori studiano le registrazioni delle telecamere di sicurezza dell'aeroporto. Le telecamere hanno catturato il momento in cui Yak-42 è finalmente riuscito a decollare. Il video mostra che l'aereo è configurato correttamente per il decollo. Ma non ci sono indizi sul perché le cose siano andate male.

 

            Per sollevarsi dal suolo, l'aereo aveva bisogno di soli 1200 metri. Avevano ancora circa 2800 metri di pista libera. Qualcosa stava trattenendo l'aereo mentre stava per decollare. Gli esperti si chiedono cosa esattamente? Credono che l'aereo possa essere stato troppo pesante.

 

Esperto: se sottovalutato o non correttamente calcolato il peso, non si dispone di un quadro completo. Tu non sai cosa aspettarsi dal velivolo.

 

            I sospetti sono aumentati quando gli investigatori hanno appreso che il servizio Yak non aveva pesi all'aeroporto. Tutti i calcoli sono stati fatti approssimativamente. Ma quando gli esperti hanno calcolato il peso teorico della squadra e il loro bagaglio, hanno concluso che l'aereo non era sovraccarico. Anche con tutte le attrezzature da hockey, il peso dell'aeromobile era lontano dal massimo consentito.

 

Lokomotiv Yaroslavl incidente aereo

 

            Forse era la velocità? Gli esperti stanno tornando ai motori. Usando il peso calcolato dell'aereo, hanno stabilito che per il decollo aveva bisogno di velocità 215 km / h. Motore lavoro non corretta potrebbe spiegare cosa è successo. Tuttavia, esaminando i registratori di volo, hanno determinato che l'aereo si sciolse i motori fino a velocità molto maggiore di quella necessaria per il decollo. L'indagine in un vicolo cieco.

 

Esperto: L'aereo progettato per volare. L'aereo cercano di volare. A velocità in 210 km / he l'installazione di laurea stabilizzatore 7 Yak-42 se stesso fuori dalla striscia; niente di speciale.

           

            10 September 2011, il primo ministro russo Vladimir Putin, insieme ai fan del lutto di 40000, hanno preso parte a un servizio commemorativo per i giocatori di hockey di Lokomotiv. Due giorni dopo, Alexander Galimov, l'ultimo membro di una delle migliori squadre di hockey in Russia, è morto per gli infortuni. La tragedia di Yaroslavl ha richiesto la vita di 44.

 

            Gli esperti stanno cercando con tutte le loro forze di stabilire la causa della tragedia. Hanno esaminato attentamente le informazioni del registratore dei dati di volo. Alla fine, sono riusciti a notare qualcosa di insolito. Nonostante la piena spinta dei motori, lo Yak-42 non ha accelerato così velocemente come avrebbe dovuto.

 

Lokomotiv Yaroslavl foto incidente aereo

 

Expert: Durante il decollo, quando il velivolo è stato costantemente prendendo velocità, è in realtà rallentata dalla fine della striscia. Questo è molto insolito, e potenzialmente pericoloso.

 

            Gli investigatori lo credono gli aerei sono stati inclusi freno. È altamente improbabile, ma il freno può spiegare il comportamento insolito del velivolo. A conferma di questa teoria, i ricercatori hanno condotto test del Research Institute Volo intitolate Gromov. Durante il test, il decollo, hanno lentamente trasformato i freni delle ruote. L'aereo aveva abbastanza trazione che volare. Tuttavia, la distanza richiesta per il set velocità di decollo è più che raddoppiato.

 

Esperto: Questi test hanno dimostrato che freno 4 su telaio sono inclusi e rallentò attivamente il velivolo durante il decollo per la band. Una situazione incredibile per spiegare che, in realtà non è facile!

 

            Sul registratore vocale puoi sentire come l'equipaggio ha controllato i freni prima del decollo. Stavano lavorando. Forse l'impianto frenante è già guasto durante il decollo e i freni sono stati attivati ​​per errore? Tali problemi sono già accaduti con Yak-42. Tuttavia, il controllo del carrello di atterraggio dell'aereo precipitato non ha mostrato segni di problemi meccanici. La probabilità di attivazione spontanea di tutti i freni è immediatamente trascurabile. Era semplicemente impossibile.

 

            L'attenzione della commissione attira un'altra domanda. Perché l'equipaggio ha continuato a provare a prendere il volo quando il problema era già evidente. La registrazione dal cockpit lo spiega in molti modi. Gli esperti sentono come il comandante dell'equipaggio annuncia la velocità del cosiddetto confine di decisione. Quando l'aereo prende questa velocità, il comandante deve decidere di continuare a decollare o abbandonarlo. Tuttavia, la registrazione può sentire i piloti discutono su ciò che il tasso di decollo. Questo non dovrebbe essere! L'equipaggio non ha dovuto discutere le velocità critiche durante il decollo... Non stabilirono il limite di velocità, anche se doveva essere determinato anche prima che l'aereo iniziasse a muoversi.

 

Esperto: il briefing pre-volo è un elemento molto importante. È condotto dal comandante dell'aereo. Tuttavia, è stato eseguito casualmente. Le tre persone in cabina di pilotaggio non erano d'accordo sulla velocità alla quale sarebbe stato impossibile annullare il decollo.

 

            Se si sono rifiutati di decollare su 3-5 secondi dopo il primo tentativo di separazione, tutti sarebbe ancora vivo. Invece, hanno cercato di porre rimedio alla situazione, a patto che non è finita la band.

 

Esperto: Hanno avuto il tempo di fermarsi. Tuttavia, essi non pensavano l'abolizione del decollo, e ha continuato esso.

 

            Nessuno sa perché lo abbiano fatto. Forse volevano, con tutti i mezzi, portare a destinazione i loro prestigiosi passeggeri. Dopotutto, se ci fosse un ritardo a causa di problemi tecnici, l'immagine della compagnia aerea sarebbe colpita.

 

            Giunti alla conclusione che i freni erano intatti, gli esperti ritengono che uno dei piloti li abbia accesi.

 

Incidente aereo con la locomotiva squadra

 

Esperto: Questa ipotesi è stupito molti nella comunità dell'aviazione russa. Sapevamo che i piloti erano molto esperti.

 

            Ma c'è un nuovo indizio. File di personale di ricerca ha mostrato i piloti che stavano volando su due modelli di aerei diversi. Il primo Yak-40. Il secondo - lo Yak-42, la nave più grande. I piloti Yak-42 volato solo occasionalmente, e che era pratica assolutamente scorretta. Pericolo per addestrare i piloti a volare su due modelli di aerei simultaneamente.

 

            Concentrandosi sui pedali dei freni dei due aeroplani, gli esperti hanno notato una differenza potenzialmente importante. I pedali del freno dello Yak-40 coprono l'intera gamba del pilota. Ma il design del pedale nello Yak-42 implica che il tallone del pilota resti sul pavimento del cockpit.

 

Esperto: I piloti che volano sullo stesso modello di aeromobile, poi l'altro. E a quanto pare, hanno un modo diverso di mettere i piedi sul pedale del freno.

 

            Sulla base di queste informazioni, gli investigatori hanno ipotizzato che il pilota ha messo tutto il piede sul pedale del freno. Così ha inavvertitamente incluso freni. Questo è possibile.

           

            Perché il pilota non ha notato il suo errore? Dopo aver esaminato le cartelle cliniche dei piloti, sono state rivelate informazioni importanti. Co-pilota in segreto Sono stato trattato sistema nervoso. Ha perso la sensazione nelle gambe, e in ogni caso non ha dovuto volare un aereo. Come risultato, ha premuto sul pedale del freno, non capiva.

 

            L'innesto dei freni su una ruota che gira crea deportanza sul muso dell'aereo. Lo Yak-42 è stato incollato alla pista con la colla. E i tentativi dell'equipaggio di alzare il muso hanno solo peggiorato la situazione quando l'aereo era ancora in grado di decollare. Alzò bruscamente il naso. A 20 gradi in 2 secondi e non poteva restare nell'aria. Alzare il naso ha provocato una perdita di portanza sulle ali. La resistenza frontale è aumentata e l'aereo è andato in stallo.

 

            Dopo ulteriori studi sui file personali dei piloti, gli esperti fanno un'altra scoperta scioccante. In molti casi, sono stati dati i titoli di formazione che non passano. Avevano una grande esperienza. Ma il loro addestramento al volo sul Yak-42 non era sufficiente. Federal Air Transport Agency immediatamente privato della licenza della società "Yak-Service".

 

            Inoltre, ascoltando il registratore di volo è emerso che dopo aver oltrepassato la banda, il comandante ha iniziato a cancellare il decollo. Il suo esempio è stato seguito da un ingegnere di volo che ha ridotto la spinta del motore. Tuttavia, il co-pilota ha gridato: "Cosa stai facendo?!", E il comandante ha annullato la sua decisione, e di nuovo ha cercato di decollare.

 

Esperto: Regolamento di azione nella cabina di guida implica una chiara gerarchia facente capo - il comandante. Il problema di "Yak-Service" è stato il fatto che il co-pilota è stato formalmente il comandante in capo. Era operazioni di volo deputato società.

 

            Hanno avuto la loro ultima possibilità di fuggire, ma a causa della confusione, chi comanda, non hanno lo usano.

 

            Due mesi dopo il disastro, gli investigatori hanno pubblicato il loro rapporto. Inibizione involontaria è stato indicato come la causa della tragedia. Tuttavia, la ragione principale era che la compagnia aerea non era stato raggiunto le misure di sicurezza.

 

            Dopo la terribile tragedia, Lokomotiv ha rifiutato di partecipare alla stagione 2011. L'anno successivo la squadra torna in campionato trionfante. Spera di vincere di nuovo la Coppa Gagarin. Il pubblico ha anche appreso che il capitano della squadra defunta, Nikolai Tkachenko, era impegnato in modo anonimo in opere di beneficenza, donando milioni di rubli a bambini gravemente malati. Pochi minuti prima del decollo, ha fatto la sua ultima donazione a una ragazza di 16 anni che non aveva mai conosciuto.

 

            Molti sperano che la tragedia di Lokomotiv porterà ad aumentare la sicurezza dei voli in Russia.

 

Visualizza altro incidente aereo

Avia.pro

al piano di sopra