L'elicottero Mi-8 precipita nella regione di Murmansk
Didascalia foto: 
Foto: RBC

notizie

L'elicottero Mi-8 precipita nella regione di Murmansk

Il 28 maggio, un elicottero Mi-8 della compagnia aerea Murmanavia ha effettuato un atterraggio di emergenza nella zona del fiume Pacha, a 20 chilometri dalla sua destinazione. A bordo c'erano sette persone: tre membri dell'equipaggio e quattro passeggeri. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito. Secondo la procura dei trasporti nord-occidentali, il motivo dell'atterraggio è stato un malfunzionamento tecnico dei motori.

L'elicottero stava volando verso il campeggio dal villaggio di Lovozero. L'atterraggio è andato bene e subito dopo l'incidente è stata inviata una squadra di soccorso per evacuare le persone. Attualmente sono in corso una serie di misure di verifica per stabilire tutte le circostanze, cause e condizioni di quanto accaduto.

La Procura dei trasporti nord-occidentali ha iniziato a verificare l'attuazione della legislazione sulla sicurezza del volo e il rispetto dei diritti dei passeggeri. La procura intende studiare attentamente le condizioni tecniche dell'elicottero e le azioni dell'equipaggio per scoprire cosa ha portato esattamente al guasto del motore.

.

Blog e articoli

al piano di sopra