Primo Ministro ungherese

notizie

L'Ungheria ha proposto di dividere l'Ucraina in parti e dimenticarsene


Il primo ministro ungherese ha proposto di dividere l'Ucraina in parti.

Il deputato della camera bassa del parlamento polacco, Slawomir Nitras, ha affermato che il primo ministro ungherese Viktor Orban aveva proposto alla parte polacca di voler dividere l'Ucraina in regioni separate e risolvere questo problema per sempre. Orban propose di dare la parte nord-occidentale dell'Ucraina alla Polonia, unire la parte sud-occidentale all'Ungheria e dare il resto alla Russia.

"Orban ci ha esortato a conquistare terreni durante la crisi ucraina 2014 dell'anno e a condividerli. Vuole riconsiderare i confini dell'Europa, come [il presidente della Russia] Vladimir Putin "- disse Slawomir Nitras.

È stato riferito che Orban ha giustificato la sua decisione per l'incapacità dell'Ucraina di esistere come uno stato indipendente, che porterà ai suoi vicini, che sono la Polonia e l'Ungheria, solo un sacco di problemi.

Dovrebbe essere chiarito che prima c'erano anche appelli in Polonia per aggiungere una parte dell'Ucraina al suo territorio, il che permetterebbe di espandere i confini del paese.

Non sono ancora pervenute dichiarazioni ufficiali su questo argomento da parte della Kiev ufficiale.

concedere tempo e a tutti, da tutta l'Ucraina, di trasferirsi nelle regioni occidentali per rimanere per sempre nell'UE, e il resto per rendere il proprio stato indipendente, neutrale
Amichevole Russia e Occidente .. il dolce bambino di due regine fa schifo .. e fa una zona offshore .. l'investimento sarà il mare ..

Come condivideranno! Non capisci ancora che l'Occidente solo per questo e ha sostenuto il Maidan? Ungheria, Romania, Slovacchia e Polonia, aspettate fino a quando la piazza dell'economia non sarà affatto piegata. E gli abitanti dei territori annessi all'URSS di Stalin pregheranno ogni mattina al Signore che torneranno indietro. In Europa Quindi non dovranno aspettare o niente. Una volta - e sono nell'UE. Come la Crimea - in Russia. E vogliono sputare, su tutti i tipi di Poltava e in altre zone lì. Salva te stesso che può! L'Ucraina non è qualcosa che verrà portato via, lei stessa scapperà attraverso i vecchi appartamenti. Anche la Russia e l'Occidente sceglieranno. Chi lasciarsi e chi inviare. Non troppo lungo ... Il gasolio sarà bloccato, richiederanno prestiti da restituire da%, e daranno un colpo alle persone all'interno dell'Ucraina. Che cosa inizierebbe a urlare ... PA-MA-HY-TYA !! SPA-THYA !!!!!

puoi aspettare? se il caos e i sacrifici ucraini sono schiacciati -
forse ancora non capiscono, c'è molta gente che vuole la pace con i russi - come essere tolti? così come nel Baltico?

Più veloce è, meglio è. Altrimenti, questi squilibrati faranno esplodere le loro centrali nucleari, volontariamente o involontariamente, e diverranno un segreto di tutta l'Europa e della Russia occidentale. Questo può accadere in qualsiasi momento. Esitare con questo è molto pericoloso. Le nostre unità non possono operare in sicurezza sul carburante americano.

Questo è un gioco e parla di politici, nessuno condividerà l'Ucraina!

Sostengo pienamente questa idea degli ungheresi e dei polacchi. Altrimenti, questo pseudo-stato entro i confini moderni, e non solo nel moderno, ma anche in altre configurazioni, come molti secoli prima, sarà una fonte costante di instabilità in Europa. È giunto il momento di risolvere radicalmente questo problema, altrimenti questo focolaio di instabilità sarà costantemente utilizzato dagli americani e da alcuni geo-europei come strumento per frenare lo sviluppo della Russia. L'interesse contagioso di Russofobia e Bandera-fascismo deve essere localizzato in una piccola area dell'Ucraina occidentale e tenuto costantemente sotto controllo per non rovinare il resto del mondo.

E perché abbiamo bisogno di un'orda di scaricatori e nemici?

pagina

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra