Statistiche Airtraffic

notizie

L'anno prossimo, il numero di voli per la Crimea potrebbe essere ridotto


In 2015, il numero di voli degli operatori aerei russi verso la Crimea potrebbe essere ridotto.

Gli analisti del mondo sono propensi a questa opinione perché le compagnie aeree possono temere sanzioni da parte degli Stati Uniti e dell'UE, e questo può seriamente influenzare le loro attività, almeno per quanto riguarda gli operatori aerei nazionali, ma quelli che lavorano con destinazioni internazionali.

Tuttavia, i dati fino ad oggi parlano in qualche modo in modo diverso. Secondo le informazioni di inizio settembre dell'anno in corso, l'aereo 70 delle compagnie aeree russe volerà in Crimea tutti i giorni da 18, entrambi abbastanza grandi e piccoli che si occupano esclusivamente del trasporto nazionale di passeggeri.

Avia.pro

al piano di sopra