In "Sheremetyevo" funzionari doganali arrestato un ucraino di gioielli

notizie

In "Sheremetyevo" funzionari doganali arrestato un ucraino di gioielli


24 gennaio 2014. Le dogane di Sheremetyevo controllavano il volo "Hong Kong-Mosca", dove era detenuto l'ucraino 35. Le attività di ricerca operativa sono state in grado di identificare un uomo che voleva contrabbandare clandestinamente clandestinamente contrabbando sotto forma di diamanti, il cui ammontare totale è quasi 30 milioni di rubli. Questa informazione è stata trasmessa dal servizio stampa della FCS della Russia.

Mentre il passeggero si dirigeva verso il "corridoio verde" nella zona di controllo doganale, quindi, secondo la legge, ha chiarito che non aveva merci da dichiarare per iscritto.

Ispezionando personalmente un uomo, i doganieri hanno trovato i sacchetti 17 attaccati alla biancheria intima, in cui è stato trovato un numero considerevole di diamanti. Il loro peso totale ha raggiunto 300 grammi. In sua difesa, il passeggero spiegò che li aveva acquistati per sé. Dopo un esame speciale, il prezzo dei diamanti ammontava a quasi 30 milioni di rubli.

Tali azioni di questo cittadino hanno mostrato segni di violazione della legge, secondo l'articolo 226, paragrafo 1 del codice penale della Federazione Russa. Rimane solo da aspettare come risolvere questo problema e se verrà avviata una causa penale.

AVIA.PRO

al piano di sopra