Distruzione di SAM

notizie

A seguito dell'attacco missilistico israeliano alla Siria, l'hangar è stato distrutto dove è stato immagazzinato il sistema missilistico Shell-S


In Siria, il magazzino su cui era precedentemente immagazzinato il sistema di difesa antimissile Shell-S fu distrutto.

La pubblicazione informativa Al Masdar News riporta che a seguito degli attacchi israeliani sul territorio siriano è stato distrutto un intero hangar, con sistemi di difesa aerea situati qui, tra i quali potrebbero esserci anche sistemi missilistici di difesa aerea Pantsir-S russi, precedentemente messi in servizio con il siriano Repubblica araba

“Israele ha reagito bruscamente al razzo [del suo territorio], a seguito del quale è stato lanciato un potente attacco sulla parte occidentale e meridionale di Damasco. Questo attacco ha portato alla distruzione di diverse strutture, tra cui il deposito militare siriano, dove erano immagazzinati sistemi di difesa aerea e missili. ", - riporta l'edizione araba "Notizie Al Masdar'.

La pubblicazione araba non diceva che era il sistema missilistico di difesa aerea di Pantsir-S che era stato distrutto, tuttavia, dato che i sistemi mobili di difesa aerea erano immagazzinati negli hangar, poteva ovviamente riguardare i sistemi di difesa aerea e i sistemi di difesa aerea, che, a proposito, in precedenza, venivano visti nell'area sottoposta a attacchi aerei, poiché avrebbero dovuto garantirne la protezione.

È interessante notare che un certo numero di fonti ha riferito in precedenza che a seguito di un raid aereo israeliano, il sistema missilistico di difesa aerea Pantsir-S, che ha preso parte alla repulsione dell'attacco, avrebbe potuto essere distrutto, ma nessuna conferma è stata ricevuta da Damasco.

al piano di sopra