In Estonia il profitto della polacca Air Force per "Primavera Storm"

notizie

In Estonia il profitto della polacca Air Force per "Primavera Storm"


16 maggio. Parte dell'aviazione polacca è arrivata in Estonia per ulteriore partecipazione agli esercizi annuali della corsa alla NATO nella quantità di tre combattenti Su-22 e un aereo da trasporto con equipaggiamento militare. Tali informazioni sono state fornite dal capo del quartier generale dell'esercito aeronautico estone Riivo Valge.

In totale, oltre le persone 100 prenderanno parte agli esercizi dalla Polonia. Anche la base aerea di Ämari è stata rinforzata dal sistema di difesa aerea polacco. Il contingente polacco disporrà di più delle unità di equipaggiamento 40.
Insegnamenti "Primavera Storm" ha iniziato 5 maggio 23 e completato. Condotto in tempi 11, e sono il più grande del numero di dipendenti nella storia di Estonia, in quanto coinvolgono più di 6 mila soldati. Oltre alla Polonia, i suoi membri inviati negli Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Lituania.

L'aumento del numero di militari che partecipano alle manovre è dovuto alla preoccupazione dell'Alleanza sulla situazione in Ucraina. Particolarmente preoccupate sono le repubbliche baltiche, i cui eserciti sono insignificanti. Inoltre, la NATO è preoccupata per il desiderio della Russia di condurre esercitazioni sul confine orientale dell'Ucraina, così le manovre della "tempesta di primavera" possono essere chiamate risposte asimmetriche, con le quali sondano la situazione sul confine nord-occidentale della Russia.

Avia.pro

al piano di sopra