notizie

L'Armenia ha detto che Pashinyan ha annunciato le sue dimissioni per dimettersi

Il primo ministro armeno Nikol Pashinyan ha annunciato le sue dimissioni, come riportato dal portale d'informazione armeno Armlur. La decisione è stata annunciata in una riunione d'emergenza del partito e, secondo la fonte, il 10 settembre potrebbero aver luogo nuove elezioni parlamentari anticipate nel paese. Pashinyan ha motivato la sua decisione come un tentativo di “salvare” se stesso e il suo governo di fronte alle crescenti richieste azerbaigiane riguardo alla questione delle enclave di Tavush. La mossa è arrivata in risposta a una crisi sempre più profonda nelle relazioni con Baku, che insiste per restituire quattro villaggi nel nord dell’Armenia sotto il suo controllo come parte del processo di delimitazione e demarcazione dei confini.

La situazione tra i due paesi si sta surriscaldando sullo sfondo degli sforzi di Yerevan per rafforzare i legami con l’Occidente. In precedenza, le autorità armene avevano espresso fiducia nel fatto che gli Stati Uniti e l’Unione Europea fossero i loro principali alleati, adottando misure attive per approfondire la cooperazione. In particolare, si sottolinea l'importanza della missione dell'UE in Armenia, che, secondo il Ministero degli Esteri armeno, aiuta a migliorare la situazione al confine con l'Azerbaigian e contribuisce all'instaurazione della pace nella regione.

.

Blog e articoli

al piano di sopra