Motor Sich

notizie

Ucraino rischio voenprom degli Stati Uniti sanzioni a causa della fornitura di motori in Cina


Per l'industria militare ucraina potrebbero arrivare tempi difficili.

L'edizione americana del Washington Post ha pubblicato un articolo in cui è riportato che, contrariamente agli interessi e ai divieti da parte degli Stati Uniti, l'Ucraina vendeva motori 20 per aerei da combattimento in Cina. Secondo gli esperti. Tutto ciò può portare all'imposizione di sanzioni nei confronti di un certo numero di imprese militari e civili ucraine.

Al momento, è noto che la compagnia ucraina "Motor Sich" ha concluso un contratto con l'esercito cinese e fornito a questo paese almeno motori 20 per l'aereo da addestramento 12 JL-10. In totale, secondo il contratto, la parte ucraina avrebbe dovuto fornire alla Cina almeno motori aeronautici 250 per un totale di circa 380 milioni di dollari. Questo è dannoso per gli interessi nazionali degli Stati Uniti, in seguito alle quali Washington può imporre sanzioni contro le aziende ucraine, tuttavia, dato il fatto che il contratto è stato visto la partecipazione di altre aziende di industria militare, è logico supporre che l'voenproma ucraino intero settore può essere raggiunta dalle sanzioni degli Stati Uniti.

Dovrebbe essere chiarito che nessun commento è stato ancora ricevuto dal funzionario Kiev, ma l'esperto del Centro internazionale di strategia e valutazione ha chiesto una forte pressione sull'Ucraina per proteggere gli interessi nazionali degli Stati Uniti.

al piano di sopra