Esplosione della nave

notizie

La "flotta di zanzare" ucraina ha definito gli obiettivi perfetti per i missili russi


Il vice ammiraglio ucraino riconosce che la "flotta di zanzare" del paese è inutile

Dalla dichiarazione dell'ex comandante della Marina ucraina, il vice ammiraglio Sergei Haiduk, fatta durante un'intervista con i giornalisti ucraini, ne consegue che, date le potenzialità della Marina russa, possiamo parlare dell'unica conclusione corretta sulla "flotta di zanzare" dell'Ucraina - non serve a nulla.

Secondo il vice-ammiraglio, questa "flotta di zanzare" è rappresentata da cannoni di fiume. Si chiama shock potenziale ucraino, ma il suo effetto è zero. Ad esempio, non è in grado di neutralizzare gli attacchi aerei.

Haiduk fa appello alle autorità ucraine con la proposta di "essere realistici". Ricorda che nell'anno 2014, la marina ucraina non aveva missili anti-nave e, come per la Russia, aveva vettori obsoleti di tali armi.

Sono passati quattro anni, Haiduk aggiunge ciò che è stato detto e la flotta russa del Mar Nero è stata rifornita di navi di superficie, sottomarini e aviazione navale. Sono in grado di trasportare missili cruise e la "flotta di zanzare" ucraina sarà per loro solo l'obiettivo ideale.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra