notizie

Aerei da ricognizione russi osservati al largo della costa della California


07.05.2014. Herbert Carlisle, capo delle Pacific Air Forces della US Pacific Region, ha dichiarato che i suoi subordinati avevano individuato aerei da ricognizione della Russia al largo della costa della California.

Il comandante ha dichiarato che questi sorvoli, effettuati con l'aiuto dell'aviazione a lungo raggio, sono direttamente collegati agli eventi che si svolgono in Crimea e in Ucraina.
Carlisle ha notato che le azioni del Tu-95 russo, che è classificato dalle truppe NATO come "Orso" - Orso, non sono passate inosservate. Per la sua intercettazione sono stati sollevati F-15.

Il generale ha anche riferito un aumento dell'attività militare russa vicino al Giappone.

Le azioni delle forze armate russe appaiono del tutto naturali: non molto tempo fa la NATO ha annunciato lo svolgimento di esercitazioni di massa in Romania, Polonia e negli Stati baltici. Naturalmente, queste dottrine sono una risposta al movimento delle forze russe verso i confini dell'Ucraina, ma data la scala dell'equilibrio tra le forze militari della Russia e dell'Alleanza del Nord Atlantico, la preoccupazione della Federazione Russa è pienamente giustificata.

Avia.pro

al piano di sopra