SAM Stinger

notizie

La Turchia ha schierato sistemi di difesa aerea contro i combattenti americani


La Turchia intende abbattere i combattenti americani nel caso in cui compaiano nella zona delle operazioni militari.

A causa del fatto che gli Stati Uniti d'America si rifiutarono di sostenere la Turchia durante un'operazione militare nel nord della Siria, quest'ultima dispiegò sistemi di difesa aerea a corto raggio nell'area dell'operazione, che avrebbe colpito aerei e droni americani se questi avesse tentato di intervenire.

Secondo i dati preliminari, stiamo parlando di lanciatori di missili antiaerei, costituiti da missili 8 "Stinger" montati su un interasse. Non ci sono commenti ufficiali di Ankara su questo argomento, tuttavia gli esperti prestano attenzione a un dettaglio importante: i curdi non hanno aerei o elicotteri nel loro arsenale ed è Washington che è il principale oppositore dell'operazione militare nella parte settentrionale della Repubblica araba.

Non è ancora noto se l'esercito turco osi usare i suoi sistemi di difesa aerea contro aerei da combattimento ed elicotteri americani, tuttavia, gli esperti ritengono che in questo modo Ankara intende dimostrare la sua piena determinazione agli Stati Uniti.

al piano di sopra