notizie

La Turchia intende dichiarare Idlib il suo territorio


La Turchia intende dichiarare Idlib "il suo territorio" per fermare la Russia.

I media turchi, citando alti funzionari turchi, riferiscono che Ankara intende dichiarare Idlib il suo territorio per fermare gli attacchi russi ai terroristi e alle sue truppe. In effetti, stiamo parlando dell'occupazione di parte del territorio siriano e della divisione della Repubblica araba, mentre la Russia è stata accusata di condurre una guerra "religiosa".

“La Russia e il suo alleato Bashar al-Assad considerano come terroristi in generale tutti coloro che appartengono al movimento sunnita dell'Islam e hanno armi personali. Ankara sta cercando di impedire un afflusso di altri 4 milioni di siriani sunniti nel suo territorio ... per poter rimanere in Siria, è necessario "dividere" questo paese "- riporta la pubblicazione turca "Daily Sabah".

In altre parole, la Turchia intende annunciare che parte del territorio siriano passerà sotto la sovranità di Ankara, che presumibilmente dovrebbe fornire protezione contro ulteriori operazioni militari da parte di Russia e Siria. Tuttavia, l'occupazione aperta può essere un grosso problema per Erdogan, perché in questo caso la Siria inizierà a colpire il territorio stesso della Turchia.

Attualmente, le truppe turche situate in Siria stanno perdendo sotto tutti gli aspetti, in particolare, negli ultimi giorni, l'ASA è stata in grado di liberare diverse centinaia di chilometri quadrati nella provincia di Idlib, continuando nel contempo a respingere i militari turchi e i militanti filo-turchi.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra