ARC Dagger

notizie

Stati Uniti: il missile ipersonico russo ha colpito il bersaglio a una distanza di 800 km


I media statunitensi erano convinti dell'esistenza di un missile ipersonico russo.

Il canale televisivo americano CNBC ha riferito che l'esercito russo ha condotto il terzo test di successo del nuovo missile ipersonico come parte del sistema missilistico Dzhazhin. È stato riferito che un missile ipersonico lanciato MiG-31 colpire un bersaglio a una distanza di 800 chilometri, che a sua volta conferma la sua disponibilità a ARC "Dagger" per l'uso di combattimento.

Dove ha effettuato prove del nuovo complesso missilistico aereo russo "Dagger" canale "CNBC" non viene segnalato, tuttavia, secondo i media, la corrente di start-up è diventato un test dei missili ipersonici X-12 47M2 come parte di un unico complesso.

Prima dell'avvento di informazioni ufficiali nei media americani, gli Stati Uniti hanno suggerito che la dichiarazione di Putin che le armi Russia è apparso ARC "Dagger" è semplicemente un tentativo di spaventare l'Occidente, tuttavia, è evidente analisti militari hanno bisogno di rivedere le loro dichiarazioni.

D'altra parte, resta fatto sconosciuto come giornalisti americani appreso test missile ipersonico, che non può essere rilevata per mezzo radar convenzionali, ma ovviamente, questo potrebbe contribuire ai dati satellitari.

al piano di sopra