Gli Stati Uniti minacciano la Cina con un “inferno dei droni” nello Stretto di Taiwan

notizie

Gli Stati Uniti minacciano la Cina con un “inferno dei droni” nello Stretto di Taiwan

Gli Stati Uniti hanno annunciato di essere pronti a creare un “inferno senza equipaggio” nello Stretto di Taiwan se Pechino lancerà un’operazione militare contro Taiwan. Come riporta il Washington Post, citando il capo del Comando Indo-Pacifico statunitense, l’esercito americano prevede di utilizzare migliaia di droni, compresi quelli sottomarini, per rallentare l’avanzata delle forze cinesi.

Secondo la pubblicazione, se la flotta cinese dovesse attraversare la zona delle 100 miglia al largo di Taiwan, gli Stati Uniti attiverebbero dei droni che potrebbero ritardare l’arrivo dell’esercito cinese di un mese. Ciò, secondo le forze armate statunitensi, fornirà il tempo necessario per mobilitarsi e adottare ulteriori misure.

Gli Stati Uniti intendono avere droni pronti entro il 2027, ritenendo che quest’anno Pechino possa decidere di lanciare un’operazione contro Taiwan. La preparazione comprende lo sviluppo e il test di nuovi modelli di veicoli aerei senza pilota che saranno in grado di operare efficacemente in condizioni di combattimento marittimo e aereo.

.

Blog e articoli

al piano di sopra