Battere su Siria

notizie

Specialista: un colpo alla Siria è diventato una prova della prontezza della Russia


Lo sciopero su Latakia ha permesso di "sentire" l'efficienza combattiva della Russia.

Gli analisti militari hanno suggerito quel colpo su larga scala inflitta da forze aeree israeliane sulla provincia Latakia siriano, è stato solo un test per verificare la capacità di difesa del gruppo militare russa in Siria. Gli esperti ritengono che l'operazione era stata attentamente pianificata da Israele e dagli Stati Uniti, e il suo risultato è stato un'analisi completa della prontezza al combattimento dei militari russi.

"L'operazione con l'impressionante Latakia è stata una prova per la Russia. Ricordate, più di recente, la Russia ha espresso l'intenzione di opporsi a qualsiasi tentativo da parte dell'Occidente e degli Stati Uniti per colpire le forze del governo siriano e anche causare un attacco su larga scala sulla regione orientale della Siria, dove c'è una grande base militare americana. Non c'è dubbio che gli Stati Uniti e Israele hanno solo testato la Russia, la sua prontezza e la capacità di combattimento dei sistemi di difesa aerea ", - l'esperto Avia.pro crede.

È opportuno precisare che la maggior parte dei razzi sparati da forze aeree israeliane non è stato colpito dal sistema di difesa aerea russa, e quando si tenta di abbattere un aereo israeliano il sistema C-400 «Trionfo», rilasciato il missile non ha colpito il bersaglio prescelto.

"In effetti, negli Stati Uniti hanno sfatato il mito circa l'efficacia dei sistemi di difesa aerea russi, per non parlare di una volontà di attaccare l'aereo della coalizione occidentale, Israele e Stati Uniti, anche sotto la minaccia di strutture militari russe, che potrebbe portare a ben più grave ci spinge", - ha concluso l'esperto

al piano di sopra